Archivi Tag: Roberto Baghino

Anselmo Cachorro, paragrafo 44

Anselmo Cachorro paragrafo 44

Anselmo Cachorro spuntò così un’altra delle cose da fare per l’amatissima nonna defunta. Liberarla dalla terra che le premeva sul viso, per farla volare via dal paese che odiava ma di cui amava ogni giorno che vi aveva trascorso. Perché erano gli anni in cui aveva cresciuto il suo Cachorrito, diventando una vecchia e tenera tigre. Ma solo per lui, …

Leggi l'articolo »

Chez Pinelli, una passeggiata con Afro Somenzari

Afro Somenzari - Scottadito

Era inverno, e mi trovavo a Roma per la presentazione di un libro. Siccome mancavano ancora alcune ore, per un po’ bighellonai intorno a Via del Babbuino. Poi il freddo mi spinse dentro Babingtons. Dove ordinai un tè, naturalmente, ma anche qualcosa da mangiare. Chiedendomi se fosse vero ciò che leggevo in un menù. E cioè che “durante la guerra …

Leggi l'articolo »

Vico del filo spinato, dove si resta senza parole

Vico del Filo Spinato

In Vico del Filo Spinato c’è un MIMO che non smetteresti mai di guardare. Di mattina è una vecchia massaia che stende i suoi panni tra le spine appuntite. Se si punge un dito lo succhia per poi sputare via il sangue. Ma se con quel dito macchia un candido panno, allora si arrabbia con tutta se stessa, stacca il …

Leggi l'articolo »

Ricordi, incontri e aneddoti romani

poesie Maria Luisa Spaziani

Il 31 dicembre 2001, esattamente vent’anni fa, Maria Luisa Spaziani donò a me e Franco Rossi tre poesie da pubblicare nella rivista culturale Il Cormorano. Ce le consegnò in casa sua su un unico foglio. Sotto la dicitura “Caro Rossi, auguri a Lei e a Il Cormorano. Oggi Maria Luisa Spaziani e Franco Rossi non ci sono più, ma credo …

Leggi l'articolo »

Anselmo Cachorro, paragrafi 42 & 43

Anselmo Cachorro 42 43

Il giorno seguente c’erano nuvole basse. La pioggia cadeva sottile in silenzio, e l’umidità che avvoltolava ogni cosa penetrò nella cute di Anselmo Cachorro. E per la prima volta da quando gli segarono il gesso, avvertì un fastidioso e insistente dolore al polso sinistro. Ti fa male, domandò la bambina. No, le rispose. Mi prude soltanto. Bugiardo, gli sorrise ordinando …

Leggi l'articolo »

Anselmo Cachorro, paragrafi 40 & 41

Anselmo Cachorro 40 41

Vuoi portarmi a registrare bendato? Le domandò ignaro che la sua prima volta in saletta sarebbe diventato un famosissimo aneddoto. Anselmo Cachorro entrò invece con gli occhi sgranati. Pensando al sogno che fece durante quelle tre notti. In cui i libri lanciati da adulti e bambini nella gabbia di Oskar Galapagos si ammassavano vicino all’albero secco. Sotto il copertone dove …

Leggi l'articolo »

John Bim’s ballad

John Bim

John Bim: testo e voce Roberto Baghino. Musica Riccardo Barnieri   I saw John Bim                                         vidi John Bim On a black whale’s fin                              sulla pinna di una …

Leggi l'articolo »

Via della Vergine Sposa, dove i sogni piovono rossi

Via della Vergine Sposa

E aprirò il cancello oltre il quale tu vivi, per posare il mio passo incerto su una terra che si muove di notte, e che brulica di giorno di aliti soffiati da piccole gemme incastonate nelle zolle. Mentre dai rami più bassi pendono foglie simili a teneri lobi dai quali risuona l’eco che mi sospinge a te. A te, mia …

Leggi l'articolo »

Piazza Banchi e il mistero del cappuccio

Piazza Banchi

Appena sbarcato, Filippo Boleňo cercò un cambiavalute in Piazza Banchi. Non lo trovò sotto i portici, ma vicino ai gradini della chiesa di San Pietro. Proprio lì dove gli era stato suggerito. Tolse di borsa una lettera e la diede guardingo al cambista. Lui la lesse un paio di volte, la sollevò al sole per scrutarla in trasparenza, e infine …

Leggi l'articolo »

Liguria.Today