www.mercomm.it/servizi
Genova Global Goals Award

Presentati i 10 progetti dei vincitori del Genova Global Goals Award

Il Genova Global Goals Award, riconoscimento voluto dall’amministrazione comunale e dall’assessorato al Marketing territoriale per premiare le imprese più sostenibili del territorio, ha dato i suoi primi frutti.

Questa mattina, mercoledì 7 dicembre alle ore 9 presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi sono stati presentati i dieci progetti scelti dai vincitori del Premio.

Il Genova Global Goals Award è un’idea ispirata ai 17 Sustainable Development Goals – obiettivi per lo sviluppo sostenibile – istituiti nel 2015 dalle Nazioni Unite per creare un mondo migliore entro il 2030 e verso i quali la città vuole confermare il suo impegno.

L’obiettivo è di coinvolgere le imprese e le realtà per rendere la città sempre più smart, green e sostenibile.

Sponsor dell’iniziativa, promossa dal Comune e dall’Associazione Genova Smart City, sono Gruppo Boero e RINA S.p.A..

«L’amministrazione comunale è particolarmente sensibile ai temi della sostenibilità e quindi ha promosso e appoggiato questa iniziativa con convinzione – ha dichiarato l’assessore al marketing territoriale Francesca Corso –. Cercare di stimolare una crescita sostenibile in ogni campo, come prevedono i 17 SDGs, obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’ONU, è un dovere morale, ancor prima che una buona pratica amministrativa. C’è un ulteriore elemento che mi piace sottolineare: la restituzione del valore del premio alla comunità, e il collegamento virtuoso con associazioni e gruppi impegnati nei temi di cittadinanza attiva».

La presentazione e l’assegnazione del Premio erano avvenute – si ricorderà – in maggio, durante Euroflora.

I 17 Global Goals erano stati raggruppati in cinque “challenge” definiti dalle ‘5P’ dello sviluppo sostenibile: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace, Partnership, e in 2 categorie: ACHIEVEMENT – per i risultati già ottenuti e PROJECT – per le idee ancora da realizzare.

La giuria, composta da rappresentanti delle imprese, della cultura, della ricerca e delle istituzioni aveva scelto 20 finalisti tra i 55 candidati. I contendenti si erano poi sfidati in uno speed de(ba)te, con 60 secondi a disposizione di ciascuno per convincere il pubblico a scegliere la propria proposta. Ogni vincitore ha individuato un bene comune da ripristinare.

Il Comitato Genitori IC Quarto ha scelto la carteggiatura e la pittura di tratti di ringhiera del “Parco scuola traffico per bambini” in via delle Viole. Realizzati anche altri lavori di sistemazione di tratti di ringhiere in città: la società 2Csrl ha optato per pitturare quelle presenti in via 5 Maggio, via Quarto e piazzale Crispi, mentre Barchelettriche si è occupata dei tratti di via Quinto, nel lato mare all’altezza del depuratore. La Fondazione IIT ha indicato le balaustre di Passeggiata Anita Garibaldi e dell’area fitness.

Interventi anche di sistemazione di alcune panchine, bordature aiuole e corrimano: Ub-ex ha scelto quelli di Corso Magenta e della pista di pattinaggio, MECPLEX Rete d’Impresa invece si è concentrata su Spianata Castelletto, mentre ReLOG3P SRL ha indicato piazza Corvetto.

La società NoOx Worldwid ha scelto lavori di rigenerazione urbana attraverso installazioni artistiche e murales (Tunnel pedonale Stazione Brignole FS) e grazie a Happily sono state piantumate nuove essenze nelle aiuole di via Righetti.

I vincitori per la categoria ACHIEVEMENTS sono stati:

  • 1) Persone – Justep di 2C S.r.l.
  • 2) Pianeta – BeeU di Happily S.r. l.
  • 3) Prosperità – La mobilità elettrica sull’acqua accessibile a tutti di Barche elettriche S.r.l.
  • 4) Pace – Bridging Italy, the Africa, starting from Senegal di NoOx Worlwide S.r.l
  • 5) Partnership – Urban delivery di Ub-ex

Per la categoria PROJECTS:

  • 1) Persone – A scuola in sicurezza di comitato genitori I.C. Quarto
  • 2) Pianeta – 3DDredger di Mecplex Rete d’Impresa
  • 3) Prosperità – ReACT Wiki-Logi + ReACT Processes di ReLOG3P S.r.l.
  • 4) Pace – Outdor Education – Il giardino della lettura di comitato genitori I.C. Quarto
  • 5) Partnership – Research Footprint for sustainability di Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia

A gennaio verrà pubblicato il bando per l’edizione 2023, che vedrà la novità del coinvolgimento delle scuole ed un aumento degli interventi di miglioramento dei beni comuni grazie a maggiori sponsorizzazioni.

Ricordiamo le azioni legate agli obiettivi delle Nazioni Unite:

  • 1 Sconfiggere la povertà: progetto #HomelessZe, porre fine alla povertà estrema in cui vivono oltre 50mila persone;
  • 2 Sconfiggere la fame: emporio solidale, rendere accessibile a famiglie con situazioni economiche sfavorevoli alimenti e generi di prima necessità;
  • 3 Salute e benessere: tutela della sicurezza stradale, nascita del COA -Centrale Operativa Autostradale, presidi per la sicurezza stradale e pubblicazione di video sulla sicurezza;
  • 4 Istruzione di qualità: nasce il CEA – Centro Educazione Ambientale;
  • 5 Parità di genere: Stesura della legge contro la violenza di genere e nascita del Centro antiviolenza;
  • 6 Acqua pulita e servizi igienico-sanitari: servizio raccolta rifiuti promosso da Comune e Guardia costiera ausiliaria per ripulire tutta la fascia costiera di Genova dai rifiuti galleggianti;
  • 7 Energia pulita e accessibile: SECAP – Sustainable Energy and Climate Action Plan, Genova si impegna ad abbattere nel 2030 CO2 del 40%;
  • 8 Lavoro dignitoso e crescita economica: città amiche del turismo, network di 10 città europee, per turismo sostenibile come strumento di crescita economico, sociale e ambientale;
  • 9 Imprese, innovazione e infrastrutture: sportello del cittadino, informazioni anche telefoniche su servizi e procedure del comune;
  • 10 Ridurre le disuguaglianze: politiche di migrazione responsabile e ben gestita, formazione professionale e inserimento sociale, ri-accompagnamento alle famiglie per minori non accompagnati;
  • 11 Città e comunità sostenibili: I luoghi della cultura, dialogo con il museo, incontri su offerta culturale e di impiego nel settore;
  • 12 Consumo e produzione responsabili: Efficacia e “Voglio rifarmi una vita”, progetti per raccolta ecologica dei rifiuti;
  • 13 Lotta contro il cambiamento climatico: scolmatore del Fereggiano/Bisagno, ridurre i rischi dei disastri idrogeologici;
  • 14 Vita sott’acqua: Slow fish, sensibilizzare e promuovere la pesca sostenibile;
  • 15 Vita sulla Terra: riforestazione urbana, ripiantare 16mila alberi e creazione di nuovi giardini urbani;
  • 16 Pace Giustizia e Istituzioni solide: attivazione centri antiviolenza, spazio di accoglienza per donne in situazione di pericolo
  • 17 Partnership per gli obiettivi: tavolo multi stakeholder per promuovere Agenda Onu 2030.

Comunicato Stampa

 

Foto di copertina: Genova Meravigliosa.com

Ti può interessare leggere anche

Ambiente: Comune e Amiu protagonisti agli “Stati Generali per la Rigenerazione dei Territori” in Sicilia

Ambiente: Comune e Amiu protagonisti agli “Stati Generali per la Rigenerazione dei Territori” in Sicilia

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today