www.mercomm.it/servizi
Incendio alla Marr
Incendio alla Marr Foto: Genovatoday

Nuovo incendio alla Marr: dopo Taggia anche Carasco. Tra le ipotesi: azione anarchica o criminalità organizzata

Incendio alla Marr: bruciati i mezzi della ditta che rifornisce bar e ristoranti. E’ il terzo incendio in meno di un mese simile ai roghi di Taggia avvenuti recentemente.

Il rogo si è sviluppato dopo le 19 di sabato sera presso la ditta Marr di Carasco nel piazzale di località Terra Rossa. Distrutti 8 camion frigoriferi e alcuni muletti parcheggiati all’esterno dell’azienda. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia scientifica e otto squadre di vigili del fuoco che hanno evitato che l’incendio si propagasse anche al capannone limitrofo.

Si tratta del terzo incendio in un mese subito dalla ditta leader nel settore della distribuzione alimentare extradomestica dal 1972. I primi due hanno interessato la sede di Taggia il 13 e il 17 novembre. La ditta è stata presa di mira anche nei suoi stabilimenti di Rimini e Bologna.

Qui la pista seguita dagli inquirenti è quella di matrice anarchica. Mentre nel Ponente l’ipotesi è che ci sia opera dell’Ndrangheta che in Liguria ha diverse ramificazioni.

Nessuna pista viene comunque tralasciata. Saranno presto sentiti dalle forze dell’ordine non solo i vicini della zona ma anche dipendenti e autisti Marr.

Incendio alla Marr: i danni

In totale sono andati distrutti otto camion frigoriferi e alcuni muletti della ditta. L’incendio si è sviluppato intorno alle 19 di sabato in un piazzale di località Terra Rossa nel Comune di Carasco lungo la strada che conduce a Santo Stefano d’Aveto. Intorno alle 19.30 gli abitanti hanno avvertito i vigili del fuoco arrivati dal presidio di Chiavari e Genova per un totale di 24 pompieri impiegati nel domare il rogo.

L’intervento si è concluso intorno alle 2 di notte e fortunatamente non ha causato feriti. Ancora grossi danni però per la ditta Marr ormai bersagliata su più fronti.

Dopo il primo incendio il 13 novembre a Taggia ne è seguito un secondo il 17 sempre nella stessa località ligure, in fiamme i capannoni e le celle frigo. Settimana scorsa invece gli incendi in Emilia dove si segue la pista anarchica, a Bologna ad esempio sembra che gli anarchici siano contrati al fatto che la ditta rifornisca le mense delle carceri e i Cpr.

Francesca Galleano

 

Ti può interessare anche:

Happening Pink Wall of Dolls: in Piazza De Ferrari contro la violenza sulle donne con flash mob, musica, arte, testimonianze

Happening Pink Wall of Dolls: in Piazza De Ferrari contro la violenza sulle donne con flash mob, musica, arte, testimonianze

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Lascia un commento

Liguria.Today