www.mercomm.it/servizi
Marble Sheep
Copertina del magazine Psyche Out

Marble Sheep & the run down sun’s children “Twiga” 1993 Captain Trip

 

 

Nel 1987, l’estroso Ken Matsutani diede vita alla sua creatura, i “Marble Sheep & the run down sun’s children“, ancora leggermente confuso sulla scena musicale da seguire.

Inizialmente influenzato dal punk, per passare successivamente a sonorità industriali, fino a sperimentare la psyhedelia più acida, l’elemento che sempre contraddistinse la sua musica, furono le celebri performances dal vivo, soprattutto quando sul palco si palesava Marby, un membro della band con un costume da pecora, che incitava il pubblico a ballare e cantare in maniera travolgente.

Con questo “Twiga“, la band si regala un momento di leggerezza sperimentando un sound pop adulto, intrigante, ma anche molto “cartoons”.

Le sonorità sono sempre ben assortite: ritroviamo ritmi blueseggianti come in “You are the pride of us“, ed altri più tribali come “Cosmic pulse“, dove il taiko, tipico tamburo giapponese, scandisce il tempo come avviene nelle celebri sfilate folkloristiche.

A seguire, “Sun’s children (ultra-man)” con un sound manga, caratterizzato da piccoli cori femminili.

Certamente, la voce di Matsutani non è l’elemento trainante della sua musica però, anche in momenti più riflessivi come  in “Timeless“, dove diventa protagonista a discapito delle sonorità, si dimostra  comunque in grado di tenere la scena.

Stampato dalla sua label, la Captain Trip questo lavoro ci propone oltre 40 minuti di spensieratezza intelligente, particolarmente apprezzata in momenti difficili come quelli che stiamo vivendo.

 

Può interessarti leggere anche

Acid Bath, “Paegan terrorism tactics” Rotten 1996

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Silvano Pertone

Avatar photo
"Dio del rock ( e non solo...) fa' che resti sempre alternativo" Coinvolto per un decennio nel mondo dell'underground grazie alla mia fanzine, oggi guardo ad altre scene sempre alternative, in primis la mail art.

Lascia un commento

Liguria.Today