Seguici su google news

La Samp cade a La Spezia, la partita termina 2-1

La Sampdoria perde 2-1 a La Spezia e rimane penultima a quota 2 punti

Brutta sconfitta per la Sampdoria al Picco contro un ottimo Spezia; adesso la panchina di Giampaolo trema più che mai. Nel primo tempo partono forte i blucerchiati che al 11′ trovano l’uno a zero con un eurogol di Sabiri da distanza siderale. Il pareggio dello Spezia è immediato al 12′; ross di Holm e  deviazione sfortunata di Ferrari sul corpo di Murillo, pareggio Spezzino. Gli aquilotti impensieriscono Audero in più occasioni, ma non trovano il vantaggio; il primo tempo si conclude sul risultato di 1-1. Nella ripresa parte forte la Samp; al  52′ Doppia occasione con Djuricic e rasoterra di Caputo neutralizzato da Dragowski, poi tiro di Sabiri che finisce a lato.  Al 56′ Miracolo di Audero su gran colpo di testa di Ampadu. Minuto numero 72′ Gol di Nzola; cross di Holm dalla destra e tap-in vincente dell’attaccante, grave errore in marcatura marcatura di Murillo; lo Spezia è avanti. La Sampdoria si porta in attacco alla disperata ma non riesce a concretizzare, al 82′ grande opportunità per  Sabiri e Gabbiadini, ma Dragowski si supera e nega la gioia del gol alla Samp. La partita finisce sul risultato di 2-1. La squadra di mister Gotti si porta a 8 punti nell parte sinistra della classifica; per Giampaolo invece è notte fonda con solo due punti conquistati in sette partite.

Le dichiarazioni di Gotti allenatore dello Spezia: 

«Sono molto contento, ci sono anche i momenti importanti. C’è la sosta e questi tre punti arrivano al momento giusto e a premiare il lavoro di questa squadra qui. In trasferta abbiamo incontrato Inter, Juventus, Napoli e poi andremo all’Olimpico con la Lazio. La partita che abbiamo sbagliato è quella contro i nerazzurri. Sono particolarmente contento che siano premiati dalla vittoria di oggi per il percorso che stanno facendo. Riposo? Avranno due giorni adesso e altri due a cavallo della prossima settimana».

Spezia Sampdoria 2-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 11′ Sabiri, 12′ aut. Murillo, 72′ Nzola.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu (87′ Caldara), Kiwior, Nikolaou; Holm, Kovalenko (70′ Ekdal), Bourabia, Bastoni (59′ Agudelo), Reca (70′ Hristov); Gyasi (87′ Ellertsson), Nzola. A disposizione: Sher, Strelec, Zoet, Beck, Leandro Sanca, Ferrer, Zovko. Allenatore: Gotti.

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari (46′ Colley), Murillo, Augello; Villar (61′ Vieira); Leris (71′ Gabbiadini), Rincon, Sabiri, Djuricic (80′ Verre); Caputo (80′ Quagliarella). A disposizione: Contini, Amione, Conti, Pussetto, Yepes, Murru. Allenatore: Conti.

ARBITRO: Sozza di Seregno. Assistenti: Cipressa di Lecce e Fontemurato di Roma 2. Quarto ufficiale: Manganiello di Pinerolo. VAR: Mazzoleni di Bergamo. AVAR: Marchetti di Ostia Lido.

AMMONITI: Ferrari, Bastoni, Villar, Kovalenko, Leris, Djuricic, Ellertsson, Murillo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—-Il Genoa vince contro il Modena e si rilancia in classifica

 

Vittorio Dufour

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today