Seguici su google news
Jazzando InGenova
Jazzando InGenova

“Jazzando InGenova” al via: dai concerti agli eventi in ogni quartiere della Superba

“Jazzando InGenova” sta per sbarcare a Genova. Da domani, 15 settembre, la città si anima con una serie di appuntamenti nel segno di musica, arte e teatro. La manifestazione durerà sei settimane.

Sono 18 i concerti in calendario al “Jazzando InGenova”. Si tratta di un’attesa manifestazione che animerà la Superba per sei settimane, a cavallo tra settembre e ottobre.

Da ponente a levante, gli eventi si spingeranno fino alle vallate dell’entroterra con sconfinamenti anche nel mondo dell’arte, della fotografia e del teatro. Alla prima edizione, la manifestazione è promossa dall’Associazione Gezmataz in collaborazione con Assoartisti Confesercenti e il contributo di Comune di Genova e Ministero della Cultura – Dipartimento Spettacolo.

L’idea è quella di estendere all’intera città lo spirito di “Jazz in the Caruggi” che, a inizio marzo e fine aprile, aveva invece animato il centro storico con le sue prime due edizioni.

La formula di “Jazzando InGenova” prevede un concerto al giorno, dal giovedì al sabato di ogni settimana, a cominciare dall’esibizione dell’Amarangolo Quartet di giovedì 15 settembre in piazzale Rusca, a Quinto.

Un altro quartetto, quello guidato da Stefano Mati, suonerà venerdì al Porticciolo di Nervi, mentre sabato sarà la volta del trio Rotella, Riggi, Cerruti a Boccadasse. Tutti i concerti a ingresso libero con inizio alle ore 18.

Motore della rassegna è la storica Associazione Gezmataz che da 19 anni organizza ogni estate l’omonimo Festival e Workshop, capace di attirare a Genova i grandi nomi del jazz internazionale insieme agli astri nascenti e ai giovani talenti di casa nostra.

“Saranno diciotto concerti di musica jazz circoscritti, ma con l’obbiettivo di coinvolgere i cittadini e gli esercenti negli spazi urbani normalmente snobbati dal fare cultura”, le parole di Bruno Vitali, presidente di Gezmataz.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Paura a Sant’Olcese, minacce di morte per la sindaca: lettera agghiacciante. Indagini in corso

“Jazzando InGenova”: tra musica, teatro e arte

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gezmataz Festival (@gezmataz)

“Jazzando InGenova” si arricchisce della collaborazione con il Teatro dell’Ortica, che proporrà delle azioni teatrali sul tema della periferia.

Ampio spazio sarà dedicato alla pittura, grazie alla partnership stretta con l’associazione Pepita Ramone. Una prima mostra collettiva è in programma venerdì 16 settembre al Porticciolo di Nervi e prevede anche una sessione di live painting di Priscilla Jamone. Seguiranno cinque personali dedicate ad altrettanti membri del collettivo. Sabato 17 a Boccadasse esporrà Valeria Beccari. Venerdì 30 settembre in piazza Rossetti opere e live painting di Viviana Giovannini. Venerdì 7 ottobre a Borgo Incrociati, invece, opere e live painting di Davide Di Donna.

Sabato 15 ottobre in Largo Gozzano i quadri di Anna Cervetto e, infine, venerdì 21 ottobre la mostra di Danila Riedo in via Sestri.

Alla manifestazione si accompagna, infine, un importante contest. “Fotografare i luoghi e la musica: la cultura tangibile e intangibile”, il nome dell’iniziativa aperta anche ai fotografi amatoriali, i cui migliori scatti saranno inclusi nella mostra finale gratuita curata da Donato Aquaro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > E’ morta la Regina Elisabetta: addio alla sovrana più longeva. Lutto nazionale nel Regno Unito

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Virginia Grozio

Classe 1990, sono laureata in Informazione, editoria e giornalismo presso l'Università degli Studi di Genova. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Appassionata di moda e tematiche sociali. Eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Lascia un commento

Liguria.Today