Seguici su google news
Perché gli insetti sono attratti dalla luce?

I misteri degli insetti: perché sono attratti dalla luce?

Falene, lucciole, mosche, zanzare e svariati altri insetti volanti, spesso e volentieri decidono di andare verso la luce finendo così per morire.

Alcuni appoggiandosi alla fonte luminosa calda restano bruciati, altri muoiono di stanchezza mentre vorticano freneticamente intorno alle lampadine.

Per questo le luci artificiali sono una delle principali cause della morte degli insetti, soprattutto per quelli notturni.

Ma perché gli insetti sono attratti dalla luce?

Questa è una domanda che vi sarete posti almeno una volta nella vita.

Finalmente grazie a questo articolo potrete avere una risposta.

 

Il MISTERO DEGLI INSETTI ATTRATTI DALLA LUCE

Partiamo con le zanzare.

Ad attrarre le zanzare non è tanto la luce in sé, quanto il calore che scaturisce da essa.

Perché le zanzare ci attaccano di notte quando dormiamo? Semplice: questi insetti riescono a percepire il calore emesso dal nostro corpo, anche al buio. Questo le rende in grado di localizzarci anche in assenza di luce.

Senza contare che vengono attratte anche dai nostri odori.

Avete certamente fatto caso che quando siamo sudati veniamo pizzicati più facilmente. Questo avviene perché il nostro sudore, o meglio l’odore che emaniamo in quel momento, è per loro un invito a banchettare!

Altre tipologie di insetto invece, come ad esempio: falene, lucciole, api e farfalle vengono attratti dalla luce poiché confondono la luce artificiale con quella della luna o delle stelle, fonte di orientamento nel buio della notte (orientamento trasversale)

 

insetti volanti LiguriaToday

 

La ‘fototassi’ è il fenomeno scientifico per il quale gli insetti notturni si avvicinano o si allontanano dalla fonte luminosa.

Inoltre, anche se andremo a spegnere definitivamente la luce, la radiazione infrarossa della lampadina, continuerà ad essere attiva e di conseguenza continuerà ad attirare gli insetti.

Ma vediamo ora quali varianti colore delle luci artificiali attirano di più gli insetti.

Ad attirare di più la loro attenzione saranno le luci fredde e bianche. Invece le luci calde e gialle, ne attireranno una quantità inferiore.

Di fatti la lampadina che attira meno insetti è quella a LED di colore caldo.

Un consigliamo per ridurre quanto più possibile gli “attacchi notturni”: prediligere illuminazioni a luce calda.

Spero che questo articolo ti sia stato utile per comprendere al meglio perché gli insetti sono attratti dalla luce.

Se hai dubbi o curiosità in merito scriviceli qui sotto nei commenti.

Vi aspettiamo al prossimo Articolo!!

 

Ti può interessare leggere

Il baco da seta: un piccolo grande tessitore

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Chiara | Nachiko & co

nachiko&avery
Mi chiamo Chiara ed i miei cani si chiamano Nachiko & Avery, fin da piccola ho sempre avuto la passione per gli animali, soprattutto per i cani. Grazie a loro ho deciso di accrescere la mia cultura cinofila, leggendo libri, partecipando a webinar e collaborando con centri cinofili ed associazioni. Spero con i miei articoli di potervi aiutare a sviluppare le vostre conoscenze sul mondo della cinofilia e degli animali.

Lascia un commento

Liguria.Today