Seguici su google news
Allerta meteo mercoledì 14 settembre

Maltempo in Liguria: domani mercoledì 14 settembre allerta gialla su gran parte della regione

Nuova allerta meteo sulla Liguria

Mercoledì 14 settembre, giorno di inizio dell’anno scolastico, con una nuova allerta meteo.

L’allerta gialla interesserà gran parte della Liguria dalle ore 11 alle ore 24 di domani con le prime precipitazioni previste già al mattino dal centro Ponente e poi sul resto della regione.

La perturbazione in transito sulla Liguria provocherà temporali anche di forte intensità.

L’Arpal ha emesso un’allerta meteo gialla per temporali che interesserà il centro levante della regione (zone B, C, E).

Domattina seguiranno ulteriori valutazioni in base alla situazione in atto e all’andamento dei rovesci temporaleschi.

Precipitazioni in corso dalle prime ore di mercoledì mattina

Durante la giornata odierna, caratterizzata da temperature ancora elevate, si intravedono le prime velature.

Per domani è attesa una perturbazione carica di molta umidità e preceduta da un intenso flusso umido meridionale.

Le prime precipitazioni sono previste già mercoledì mattina a cominciare dal centro Ponente.

Le piogge saranno più insistenti sul Centro-Levante, con cumulate significative su C e alta probabilità di rovesci o temporali forti su BCE.

Su D e su A, in particolare sulla parte orientale, si prevede una bassa probabilità di fenomeni forti. 

Si prevedono fenomeni a carattere temporalesco anche di forte intensità, in particolare sul Centro Levante dove insisterà il flusso umido sud occidentale.

Possibili colpi di vento associati ai temporali. Locali rinforzi dei venti meridionali intorno ai 40-50 km/h.

Per il fine settimana si attende inoltre l’arrivo di aria più fredda con conseguente sensibile calo delle temperature.

Le previsioni per la giornata di giovedì 15

Nella giornata di giovedì 15 settembre il passaggio della perturbazione mantiene condizioni di instabilità con bassa probabilità di temporali forti sulle zone BCE.

Possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii.

Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti). Su AD possibili isolati fenomeni residui al più moderati.

Locali rinforzi dei venti meridionali intorno ai 40-50 km/h.

La suddivisione in zone del territorio regionale

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today