Seguici su google news
Blanco Goa Boa Festival
Blanco Blu Celeste Tour

Blanco, due serate sold out al Goa Boa Festival di Genova

E’ Blanco il protagonista indiscusso delle due date del Goa Boa Festival XXIV Edizione, a Genova.

Stasera e domani tutti pronti per il Blu Celeste Tour, il tour musicale che porta Blanco ad esibirsi nella bellissima cornice dell’Arena del Mare al Porto Antico di Genova. Una location di forte impatto per un artista in grado di infiammare gli animi dei giovanissimi e non solo.

Dopo l’incidente che lo ha costretto a cancellare l’appuntamento inaugurale al Parco degli Erzelli, Blanco sbarca oggi a Genova.

E qui presenta il suo nuovo singolo intitolato “Nostalgia”.

Il Blu Celeste Tour si chiuderà domani proprio qui, nel capoluogo ligure, dove i fan lo attendono per cantare con lui tutti i suoi più recenti successi.

Blanco: gli esordi

Giovane, ma già perfettamente in grado di instaurare un dialogo appassionato e sincero con il suo pubblico.

Una voce graffiante ed un look sfrontato per Blanco che canta dalla sua “cameretta”. Quella cameretta da cui tutto è cominciato quando era piccolo.

Una cameretta che rivive sul palco grazie all’allestimento di Fabio Novembre, con  grandi schermi ledwall che circondano il palco.

Eh sì, perché Blanco, nome d’arte di Riccardo Fabbiconi, ha iniziato giovanissimo a scrivere canzoni. E giovanissimo è arrivato al successo.

A 18 anni, nel 2022, era sul palco del Festival di Sanremo con Mahmood: vincitori assoluti con Brividi, un pezzo accattivante ed orecchiabile. Stasera interpreterà il brano in chiave solista.

 

Blanco

 

Un successo che non si è ancora fermato: l’album Blu Celeste staziona da un anno in classifica e ha conquistato ben 5 dischi di platino per le oltre 250mila copie vendute.

Numeri da capogiro per Blanco: 27 dischi di platino e 7 dischi d’oro in meno di un anno.

Risulta il più giovane artista italiano ad essersi posizionato per 18 settimane al primo posto della classifica Fimi/GfK dei singoli più venduti e il secondo artista del 2021 più ascoltato su Spotify.

“Sono davvero molto contento di suonare a Genova oggi e domani – racconta Blanco – ho aggiunto una data per farmi perdonare il mancato concerto di giugno. Saranno due serate fantastiche.”

Siamo certi che i fans di Blanco l’hanno già perdonato e non vedono l’ora di cantare con lui tutte le sue canzoni.

Ad affiancare l’artista sul palco ci saranno anche il produttore e polistrumentista Michelangelo e una band composta da Jacopo Volpe alla batteria ed Emanuele Nazzaro al basso. 

Questa la scaletta dell’attesissimo concerto che inizia alle ore 21: 21:

  •     Mezz’Ora di sole
  •     Paraocchi
  •     Figli di puttan*
  •     Sai cosa c’è
  •     Finché non mi seppelliscono
  •     Pornografia (Bianco paradiso)
  •     David
  •     Ladro di fiori
  •     Belladonna (Adieu)
  •     Nostalgia
  •     Notti in bianco (Acustico)
  •     Blu celeste
  •     Lucciole
  •     Amatoriale
  •     Ruggine
  •     Follia
  •     Mi fai impazzire
  •     Afrodite
  •     La canzone nostra (Mace cover)
  •     Brividi (Mahmood & Blanco cover)
  •     Notti in bianco

Il Goa Boa Festival, che ha già ospitato nei giorni scorsi artisti famosi come Fabri Fibra, proseguirà ancora fino a dicembre con tantissimi altri appuntamenti interessanti.

Tanto per citarne alcuni: giovedì 15 settembre sempre all’Arena del Mare, dalle 19 alle 21, sarà la volta di Elisa impegnata nel suo “Back to the Future Tour. Mentre venerdì 16 settembre, stesso posto e stessa ora, si esibiranno La rappresentante di Lista e Tananai

E avanti così fino al 15 dicembre, data di chiusura del Festival, con Daniele Silvestri sul palco del Teatro Ivo Chiesa di Genova.

Foto di copertina: sito ufficiale del Goa Boa Festival

 

Ti può interessare leggere anche:

Il fascino delle Vele d’Epoca per il campione Flavio

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Rosella Schiesaro

Avatar photo
Nata a Savona, di origini toscane, Rosella Schiesaro ha svolto per più di vent'anni attività di ufficio stampa e relazioni esterne per televisioni, aziende e privati. Cura per Liguria.Today la rubrica Il diario di Tourette dove affronta argomenti di attualità e realizza interviste sotto un personalissimo punto di vista e con uno stile molto diretto e libero. Da sempre appassionata studiosa di Giorgio Caproni, si è laureata con il massimo dei voti con la tesi “Giorgio Caproni: dalla percezione sensoriale del mondo all’estrema solitudine interiore”. In occasione dei centodieci anni dalla nascita del poeta, ci accompagna In viaggio con Giorgio Caproni alla scoperta delle sue poesie più significative attraverso un percorso di lettura assolutamente inedito e coinvolgente.

Lascia un commento

Liguria.Today