Seguici su google news
La Sfattoria degli ultimi

La Sfattoria degli ultimi: accolta la richiesta di sospensiva urgente dell’ordinanza di abbattimento

Importante aggiornamento dalla Sfattoria degli ultimi

Finalmente una buona notizia dopo giorni di alta tensione. Nessuna vittoria, ben inteso, ma adesso alla Sfattoria degli ultimi si può riprendere un attimo il fiato.

Esulta dal suo profilo Facebook il leader animalista Enrico Rizzi: “Il Tar del Lazio con decreto n. 5380 a firma del Presidente Rizzetto ha finalmente accolto la richiesta di “sospensiva urgente dell’ordinanza di abbattimento” della ASL Roma 1 degli animali ospiti all’interno de La Sfattoria Degli Ultimi.

Ha fissato al prossimo 14 settembre la data dell’udienza per approfondire la questione, ordinando alla ASL il deposito di ulteriori documenti che comprovano la necessità di uccidere gli animali. 

Un piccolo respiro di sollievo, posso scendere a Trapani per qualche giorno con un po’ di sorriso.”

 

Enrico Rizzi

Gli ospiti della Sfattoria

I 140 ospiti della Sfattoria stanotte possono dormire sonni tranquilli, ma ovviamente non si può abbassare la guardia.

La battaglia da portare avanti e vincere non si conclude certo qui.

Però, dopo che il Tar ieri aveva rigettato la richiesta di sospensiva urgente per impedire l’uccisione dei 140 animali, diciamo che questa è già una piccola tregua.

La vicenda della Sfattoria è ormai di interesse nazionale: arrivano messaggi anche da personaggi molto noti come Alba Parietti ed Enrico Montesano che chiedono di risparmiare questi animali. 

Presente sul campo da giorni,  Enrico Rizzi proprio questa mattina aveva rilasciato a Liguria.today un’importante dichiarazione:

“Quello che si sta verificando alla Sfattoria e’ terrificante. Non permetteremo il massacro di animali innocenti.

C’è il serio rischio di una rivolta sociale ma sembra che le Istituzioni non se ne stiano rendendo conto.

Qui siamo tutti pronti a morire per gli animali, sia chiaro a tutti”.

Forse, anche grazie a questa dichiarazione di Rizzi qualcosa si è mosso per il verso giusto.

Nel pomeriggio Rizzi ha inoltre effettuato una lunga ed appassionata diretta Facebook per raccontare quanto sta avvenendo fuori dalla Sfattoria.

Centinaia le persone accorse in Via Arcore 92 a Roma per difendere i diritti dei 140 ospiti.

Rizzi ha rinnovato l’appello a non demordere e a battersi per rendere giustizia a questi animali sani che vivono all’interno della Sfattoria.

Qui sono accuditi come figli grazie alle amoroveli cure di Paola Samaritani, Emanuele Zacchini e tanti altri volontari.

Quel che è certo è che nessuno ha intenzione di mollare la presa. I 140 ospiti della Sfattoria possono per ora stare al sicuro. Tutti sono pronti a battersi per loro.

 

Ti può interessare anche>Il leader animalista Enrico Rizzi alla Sfattoria degli ultimi: “Qui siamo tutti pronti a morire per gli animali, sia chiaro a tutti

Foto di copertina Il quotidiano del Lazio

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Rosella Schiesaro

Avatar photo
Nata a Savona, di origini toscane, Rosella Schiesaro ha svolto per più di vent'anni attività di ufficio stampa e relazioni esterne per televisioni, aziende e privati. Cura per Liguria.Today la rubrica Il diario di Tourette dove affronta argomenti di attualità e realizza interviste sotto un personalissimo punto di vista e con uno stile molto diretto e libero. Da sempre appassionata studiosa di Giorgio Caproni, si è laureata con il massimo dei voti con la tesi “Giorgio Caproni: dalla percezione sensoriale del mondo all’estrema solitudine interiore”. In occasione dei centodieci anni dalla nascita del poeta, ci accompagna In viaggio con Giorgio Caproni alla scoperta delle sue poesie più significative attraverso un percorso di lettura assolutamente inedito e coinvolgente.

Lascia un commento

Liguria.Today