Seguici su google news
Genoa Venezia

Il Genoa passa il turno, 3-2 al Benevento

Vittoria per 3a2 dei ragazzi di Mister Blessin, nella prima partita stagionale al Ferraris.

Il Genoa si impone 3a2 contro il Benevento e stacca il pass per i sedicesimi di finale di Coppa Italia dove affronterà la Spal. A decidere il match la doppietta di Gudmundsson ( doppio assist di Coda) e la rete su rigore di Coda; per il Benevento a segno Glik e Karic.

Parte forte il Grifone con le traverse di Coda e di Portanova; il match si sblocca al 35′ con la rete di Gudmundsson servito dall’ottimo Coda. Al 45′ arriva il raddoppio e i protagonisti sono gli stessi, palla di Coda per Gudmundsson che è abile a scartare il portiere e a depositare in rete il 2a0. Ma il Benevento non si arrende e agli sgoccioli del primo tempo accorcia con l’incornata di Glik su angolo dalla destra. Nel secondo tempo il Genoa si riporta in vantaggio con un rigore di Coda, procurato da Sabelli per un fallo di Viviani segnalato dal Var. Il Grifone controlla la partita, ma allo scadere i campani trovano il definitivo 3a2 con destro da fuori area di Karic.

Buona vittoria dei ragazzi di Mister Blessin prima della trasferta di Venezia con la quale i rossoblù cominceranno il campionato di Serie B. L’allenatore non del tutto soddisfatto della prestazione dei suoi ha dichiarato:

“Sono arrabbiato. Dovevamo difendere meglio. Quello che mi fa arrabbiare non per i due gol subiti in sé per sé, ma perché abbiamo rimesso in gioco gli avversari. Soprattutto nel primo tempo ho visto una buona gara. Abbiamo creato ma poi c’è stato un calo di concentrazione, ci siamo abbassati troppo e questo mi dà più fastidio. Dobbiamo essere più furbi. Sappiamo a che punto siamo, dobbiamo stare con i piedi per terra, c’è molto da lavorare. Ho visto un buon primo tempo ma dobbiamo stare più sul pezzo”.

Il tabellino della gara:

GENOA (4-2-2-2): Martinez; Hefti, Dragusin, Bani, Sabelli(21’ st Galdames); Badelj, Frendrup; Portanova(21’ st Jagiello), Gudmundsson(28’ st Yalcin); Ekuban(28’ st Yeboah 5.5), Coda(41’ st Melegoni).
In panchina: Semper, Vodisek, Czyborra, Vogliacco, Favilli, Candela, Cassata, Besaggio, Masini, Kallon.
Allenatore: Alexander Blessin.

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Foulon,Pastina, Glik, Letizia; Acampora(21’ st Tello), Viviani(30’ st Karic), Koutsoupias(35’ st Masciangelo); Vokic(21’ st La Gumina), Forte, Improta(30’ st Farias).
In panchina: Manfredini, Lucatelli, El Kaouakibi, Thiam Pape, Insigne, Ionita, Talia, Sanogo, Barba, Capellini.
Allenatore: Fabio Caserta.

ARBITRO: Andrea Colombo di Como.
RETI: 35’ pt 45’ pt Gudmundsson, 48’ pt Glik, 19’ st Coda, 50’ st Karic.
NOTE: Pomeriggio sereno e soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni. 2’ pt Traversa di Coda. 20’ pt Traversa di Portanova. Ammoniti: Hefti, Letizia, Viviani, Tello, Forte, Yeboah, Galdames, Melegoni.
Angoli: 9-2.
Recupero: 5’, 6’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—-https://liguria.today/2022/07/28/calcio-il-grifone-vola-contro-la-lazio/

 

Vittorio Dufour

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today