Seguici su google news
Città dei bambini
Città dei bambini

Genova, grande ritorno della Città dei bambini: al via i lavori di ristrutturazione

Torna a Genova la Città dei bambini: ad autunno prevista la riapertura. Sono partiti i lavori di ristrutturazione degli spazi del Porto Antico per accogliere il grande ritorno.

Il Porto Antico di Genova si rianima con la Città dei bambini. Sono in corso i lavori di ristrutturazione del nuovo spazio espositivo in cui sarà ospitato il primo museo dedicato ai “Cinque Sensi”.

Si tratterà di un luogo rivolto a bambini e ragazzi – da 0 a 12 anni – che potranno vivere un’esperienza indimenticabile, scoprendo loro stessi e di più sul mondo. La struttura sarà articolata in spazi divisi per fasce di età e con diverse installazioni tra aree didattiche e percorsi esperienziali.

La progettazione di questo grande ritorno è stata affidata da Porto Antico di Genova e Costa Edutainment a Filmmaster Events.

Si potrà accedere alla struttura dal lato est dell’Acquario. Un tempo ai Magazzini del cotone questo trasferimento si pone tre obiettivi: valorizzare un’eccellenza della città, la sinergia anche logistica con una delle più importanti attrazioni italiane rivolte ai giovanissimi e la riqualificazione dell’area di ponente del Porto Antico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Autostrade, fine settimana da bollino nero in Liguria: traffico in tilt

Torna la Città dei bambini: l’intervento della Cgil Genova

Se il grande ritorno ha portato molto entusiasmo per innumerevoli genovesi c’è chi invece si espresso con preoccupazione. Sul ritorno della Città dei bambini è intervenuta la Cgil Genova in merito ai dipendenti della struttura rimasti a casa dallo scoppio della pandemia.

“La riapertura di un luogo così prezioso per la città non può che essere accolta con favore. Tuttavia non si può cancellare con un colpo di spugna il fatto che le lavoratrici e i lavoratori sono rimasti a spasso. La vicenda nasce nel 2020 allo scoppio della pandemia, quando la Città dei bambini viene chiusa e i dipendenti posti in cassa integrazione”, le parole di una nota stampa di Cgil Genova.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Al via la prestigiosa rassegna lirica Varese Ligure Opera Festival 2022

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Virginia Grozio

Classe 1990, sono laureata in Informazione, editoria e giornalismo presso l'Università degli Studi di Genova. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Appassionata di moda e tematiche sociali. Eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Lascia un commento

Liguria.Today