Seguici su google news
due offerte Diga Foranea
Diga Foranea di Genova

Arrivate due nuove offerte per la Diga Foranea di Genova

Sono arrivate ieri sera le due nuove offerte per il progetto della Diga Foranea di Genova. Proprio al limite della scadenza concessa dal Ministro alle Infrastrutture Giovannini la settimana scorsa durante una visita a Fincantieri.

Come anticipato nel corso delle recenti interlocuzioni, i due raggruppamenti, Webuild (capofila con Fincantieri, Fincosit e Sidra) e Consorzio Eteria (con Gavio, Caltagirone, Acciona e Rcm ) hanno inviato nella tarda serata di ieri, le rispettive proposte tecniche economiche per la costruzione della nuova Diga di Genova.

Il prossimo passo, a stretto giro, sarà la valutazione del contenuto tecnico delle proposte da parte di un collegio indipendente di esperti” fa sapere il commissario per l’opera e presidente dei porti di Genova e Savona Paolo Emilio signorini.

La nuova diga foranea, progettata per consentire al Porto di Genova di ospitare navi di ultima generazione adeguandosi alle esigenze del mercato e per garantire migliori condizioni di operatività per le manovre di accesso, è inserita nel programma straordinario di investimenti urgenti per la ripresa e lo sviluppo del porto (DL 130/2018 ) ed è stata anche introdotta fra le dieci opere pubbliche di particolare complessità, soggetta alle speciali disposizioni di legge (D.L. 77/2021, art.44).

La configurazione della nuova diga foranea consentirà l’ingresso di grandi navi portacontainer da 400 metri di lunghezza e 60 metri di larghezza. L’intervento prevede la creazione di un canale di accesso a levante, lungo 2,800 mt che arriverà ad una larghezza di 400 mt davanti alle banchine di Sampierdarena.

La nuova diga foranea del porto di Genova è considerata l’opera più importante del Pnrr e per la realizzazione c’è un costo stimato di 1 miliardo e 300 milioni.

La gara per la prima parte dell’opera che prevede lavori per 929 milioni era scaduta il 30 giugno ed era andata deserta perché i due raggruppamenti che avevano manifestato interesse avevano ritenuto l’importo non congruo con i lavori.

Pesavano gli extra-costi e gli aspetti geologici. Ora le proposte, secondo indiscrezioni dovrebbero prevedere circa 300 milioni in più.

 

Può interessarti leggere anche

Genova: riunito il Tavolo logistica integrata Porto-Città

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today