Seguici su google news
Riccardo Pirrone
Riccardo Pirrone

Riccardo Pirrone Presidente ANSMM: dal 21 luglio il primo corso certificato per diventare Social Media Manager

E’ nata ANSMM: l’Associazione Nazionale Social Media Manager

Adesso, nel bel mezzo di questa tempesta di caldo tropicale che a noi comuni mortali obnubila la mente e scioglie le sinapsi come un ghiacciolo al sole, il vulcanico Riccardo Pirrone ha dato vita, il 4 luglio, all’Associazione Nazionale Social Media Manager.

Lui è Riccardo Pirrone, social media manager di Taffo Funeral Services e molto altro.

In questi anni è riuscito a sorprenderci e farci sorridere con campagne pubblicitarie ironiche e coraggiose, ma sempre corrette.

Il Circolo degli Inquieti lo ha incoronato l’8 luglio a Finale Ligure con il Premio Inquietus Celebration 2022 dedicato a personalità inquiete e giovani.

“Non sono un marketer, non sono un pubblicitario, non sono un troll, non sono un copywriter e non sono un imprenditore digitale come la Ferragni.

Lavoro nel web da sempre e da sempre il web non è etichettabile.

Sono conosciuto come il social media manager di Taffo, la più irriverente delle agenzie funebri italiane, ma oggi seguo la comunicazione digital di molte aziende italiane e ONG internazionali.

Faccio spesso lezioni e speech in vari eventi di settore e nelle università italiane.

ANSMM: la prima associazione italiana di Social Media Manager

La prima forma organizzata di rappresentanza per una figura professionale sempre più diffusa.

Una figura che, nelle forme individuali, societarie o del lavoro dipendente, conta oggi in Italia molte decine di migliaia di lavoratori, di cui quasi 10.000 nella sola pubblica amministrazione. 

ANSMM ha come priorità il riconoscimento e la tutela della professione del Social Media Manager

ANSMM è la prima ed unica Associazione italiana che rappresenta la categoria dei Social Media Manager che esercitano la professione in varie forme: individuale, societaria o nella forma del lavoro dipendente” spiega Pirrone

Il riconoscimento e la tutela di una professione, quella del Social Media Manager, ormai centrale nel mondo della comunicazione e di fondamentale importanza per la vita di imprese, organizzazioni e istituzioni.

 

Associazione Nazionale Social Media Manager

 

“Il social media manager è un professionista a tutti gli effetti, come un avvocato.

L’obiettivo non è creare un albo, ma riconoscere una professione strategica  – prosegue Pirrone – per cui vogliamo diventare associazione di categoria, con un nostro codice Ateco per tutelare ruolo e retribuzione di chi fa questo lavoro.

E per intervenire nel dibattito pubblico e far capire che un social manager è un professionista con competenze certificate.»

Insieme a Pirrone ci sono Renato Scattarella, vicepresidente, Tania Varone, Segretario e Tesoriere e l’avvocata Alberta Antonucci, membro direttivo del Comitato.

 

Associazione Nazionale Social Media Manager

 

Creazione di un codice Ateco dedicato

L’obiettivo – spiega Pirrone – è quello di fornire rappresentanza agli oltre centomila che lavorano nel ruolo. Niente albi, ma un’associazione di categoria e un codice Ateco per tutelare il lavoro del SMM e contrastare fake news e haters.” 

Fondamentale sarà l’Istituzione di un ente di formazione professionale e la certificazione delle competenze per gli aspiranti professionisti dei social, che dovranno aiutare, così, la promozione di un’etica digitale su Twitter, Facebook, Instagram, Linkedin, TikTok e Metaverso.

Anche in una fase concitata come una crisi di governo, come quella che stiamo vivendo in questi giorni, la figura del Social Media Manager deve essere in grado di moderare e trasmettere i messaggi chiave alla community che dialoga all’interno del social media”.

Sulla transizione digitale Riccardo Pirrone afferma “c’è un problema non solo a livello di collettività, che non comprende ancora a fondo tutta l’importanza del lavoro del social media manager, ma anche a livello delle imprese

Imprese che ancora oggi – spiega – non riescono a digitalizzarsi perché non si fidano del mezzo e si non affidano completamente a dei professionisti proprio perché non sono riconosciuti come tali».

Il 21 luglio è uscito il primo corso certificato per Social Media Manager

Adesso Pirrone è il Presidente dell’Associazione Nazionale Social Media Manager e il 21 luglio è uscito il primo corso per Social Media Manager.

Quello che posso dire è che nessun corso per SMM è così completo. Abbiamo inserito tutte le lezioni necessarie per diventare un vero SMM, così anche chi parte da zero potrà iniziare a lavorare in questo mondo.

Al momento ci sono già più di 800 iscritti all’associazione nazionale. E con il corso si avranno a disposizione 9 formatrici, 8 formatori, 34 ore di video lezioni, 1 gruppo di lavoro, 1 super kit, 5 test e 1 certificazione con valore legale.

 

Corso Certificato SMM

 

Proprio così, perché Kiracademy di Webself Srl ha ottenuto la certificazione legale ISO 19011:2011 (Certificazione di parte terza basata su standard internazionali) e ISO 9001:2015 che certifica la qualità nella gestione dell’erogazione dei corsi. 

La certificazione è la dimostrazione dell’impegno profuso per implementare e mantenere un sistema di gestione di qualità per la progettazione ed erogazione di corsi di formazione in modalità e-learning per lo sviluppo di competenze digitali.

Attività e servizi a disposizione dei SMM associati

Numerose le attività e i servizi che l’ANSMM mette a disposizione dei Social Media Manager associati.

Organizzare convegni, seminari, giornate a tema, gruppi di lavoro, corsi e manifestazioni, intesi come strumento di formazione e valorizzazione delle energie e potenzialità culturali in questo settore, anche in collaborazione con altre associazioni che si prefiggono le stesse finalità.

Realizzare strumenti di comunicazione quali gruppo social, mailing-list, news e pubblicazioni.

Pubblicare riviste, pubblicazione di atti di convegni, studi, ricerche e annunci di lavoro.

Istituire laboratori di avviamento, perfezionamento, seminari e aggiornamento nei campi della comunicazione digitale e del lavoro digitale per SMM, imprese e cittadini.

Per gli associati saranno realizzati appuntamenti di studio e confronto e, naturalmente, strumenti di comunicazione digitale quali gruppi social e mailing-list. 

Oltre a scontistiche e affiliazioni vantaggiose con aziende e organizzazioni.

 

INFO ANSMM

L’iscrizione all’Associazione Nazionale Social Media Manager costa 12 euro l’anno o 40 se si opta per la quota associativa.

In più, fino al 31 luglio, i  prezzi del corso sono 399 euro per gli uomini e 319 euro per le donne.

A fine promozione il prezzo sarà di 500 euro.

Clicca qui per info ed iscrizione all’Associazione Nazionale SMM

 

 

Ti può interessare anche > Il mondo dei Pet Influencer nei Social Media

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Rosella Schiesaro

Avatar photo
Nata a Savona, di origini toscane, Rosella Schiesaro ha svolto per più di vent'anni attività di ufficio stampa e relazioni esterne per televisioni, aziende e privati. Cura per Liguria.Today la rubrica Il diario di Tourette dove affronta argomenti di attualità e realizza interviste sotto un personalissimo punto di vista e con uno stile molto diretto e libero. Da sempre appassionata studiosa di Giorgio Caproni, si è laureata con il massimo dei voti con la tesi “Giorgio Caproni: dalla percezione sensoriale del mondo all’estrema solitudine interiore”. In occasione dei centodieci anni dalla nascita del poeta, ci accompagna In viaggio con Giorgio Caproni alla scoperta delle sue poesie più significative attraverso un percorso di lettura assolutamente inedito e coinvolgente.

Lascia un commento

Liguria.Today