Seguici su google news
Premio Bindi 2022
Premio Bindi per cantautori liguri

Il Premio Bindi 2022

È andata in archivio a Santa Margherita Ligure l’edizione 2022 del Premio Bindi, manifestazione che ricorda il grande cantautore genovese, scomparso vent’anni fa.

La prima serata è stata aperta Mario Luzzatto Fegiz, firma storica del Corriere della Sera che ha parlato di due suoi libri, Io odio i talent show e troppe zeta nel cognome.
Sul palco è salita quindi Emma Nolde: la giovane cantautrice toscana ha cantato quattro canzoni ed ha ricevuto il Premio Bindi New Generation.
Sempre il giorno 8 luglio Claudio Cecchetto ha ricordato alcune delle tappe della sua carriera, a cominciare dall’incontro con Mike Bongiorno che gli aprì le porte della televisione, la scoperta di talenti come Fiorello e Jovanotti.
Il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni gli ha quindi consegnato il Premio Bindi alla Carriera.
Lo stesso riconoscimento è stato consegnato anche a Nada, che ha cantato tre canzoni: Senza un perché, Amore disperato e In mezzo al mare, il suo nuovo singolo.
I finalisti sono otto: Apice, Ashes, Gianluca Bernardo, Helle, Nudda, Sgrò, Soloperisoci e Violabaciatutti.
A vincere la prestigiosa targa “Premio Bindi 2021” e una borsa di studio in denaro è stato APICE, premiato sul palco dell’Anfiteatro Bindi dall’assessore alla cultura di Santa Margherita Beatrice Tassara, da Zibba, direttore artistico, e da Enrica Corsi, organizzatrice della manifestazione.
Durante la serata, è stata assegnata anche la targa “Giorgio Calabrese” per il miglior autore alla cantautrice Ashes e la targa “Beppe Quirici” per il miglior arrangiamento alla cantautrice Nudda.
A decretare i vincitori delle targhe è stata una giuria composta da personalità del giornalismo musicale e del mondo della musica

Ti può interessare leggere anche > La “minimal art” degli HE SAID OMALA

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Francesco Crisanti

Avatar photo
Docente di lettere e storico dell'arte, ma anche collezionista di dischi, libri e fumetti. Ha pubblicato: "Un capolavoro senza tempo. La Basilica di San Piero a Grado", una guida sull'Abbazia di Borzone oltre ad un testo di narrativa per ragazzi intitolato "Ventitré" e ha un cassetto pieno di nuovi progetti, testi e idee che non vedranno mai la luce o forse sì... ci penseremo domani.

Lascia un commento

Liguria.Today