Seguici su google news

Un serial killer a Sarzana? La città è sgomenta e chiede protezione

Mentre gli inquirenti cercano di capire se i due omicidi sono collegati, Daniele Bedini è formalmente indagato per omicidio volontario. 

Daniele Bedini è infatti accusato di avere ucciso Nevila Pjetri con due colpi di pistola calibro 22. E le indagini degli inquirenti muovono verso un possibile collegamento tra l’omicidio della donna e quello di Carlo Bertolotti. La transessuale uccisa anche lei con due colpi di pistola.

Se “questi due proiettili” fossero la firma dell’assassino, gli inquirenti si troverebbero di fronte a un unico colpevole, e resterebbero da chiarire bene le dinamiche dei fatti e il motivo per cui l’uomo ha sparato.

I Ris dei carabinieri sono concentrati sui bossoli rinvenuti nell’auto di Carlo Bertolotti, ma anche sulle ricerche del  cellulare e della borsa di Nevila Pjetri.

Per quanto riguarda la pistola, va ricordato che una semiautomatica che avrebbe potuto carnerare il calibro 22 è stata rubata dalla casa del padre di Daniele Bedini. E il padre ne aveva denunciato il furto il 4 giugno, il giorno prima dell’omicidio di Nevila Pjetri.

A questo proposito, l’avvocato di Bedini ha fatto sapere che:

“Il padre del mio assistito aveva denunciato il furto dell’arma regolarmente detenuta, che non è stata ancora ritrovata e che al momento è soltanto compatibile con i proiettili trovati accanto ai cadaveri. E poiché il mio assistito è un pregiudicato, hanno chiuso il cerchio intorno a lui”.

Daniele Bedini ha infatti commesso reati contro il patrimonio, rapina e spaccio, e su di lui si sono addensati “numerosi gravi indizi” affermano gli inquirenti. Da parte sua, Bedini si è invece dichiarato estraneo ai fatti.

Per quanto riguarda il secondo omicidio, i carabinieri non escludono la possibilità che la trans sia stata uccisa perché “testimone scomoda” del primo delitto. E questo movente allontanerebbe l’incubo di un serial killer.

Nell’immagine in evidenza fotografia presa da “la Nazione”

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today