Seguici su google news

Omicidio di Sarzana: possibile che il marito non sapesse?

Possibile che il marito non sapesse del mestiere notturno di sua moglie? Davvero Leonardo Marku non sapeva che sua moglie Nevila Pjetri si prostituiva? E’ questa la domanda che serpeggia tra gli inquirenti.

Leonardo e Nevila, entrambi albanesi, si erano sposati lo scorso anno e vivevano ad Alteta, una frazione di Massa. Non lontano dal greto del Parmignola dove la donna è stata uccisa.

Nevila aveva 35 anni, e secondo le prime dichiarazioni del marito, lavorava in un campeggio a Marina di Massa. Ai carabinieri che lo hanno informato subito dopo il ritrovamento del corpo della moglie, ha detto: “E’ uscita di casa alle 20, l’ho aspettata tutta la sera, non capivo perché non rientrava…”

Dalle indagini, intanato, affiora l’ombra del racket della prostituzione. E’ una delle ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri coordinati dal pm Monica Burani. E secondo le prime ricostruzioni del delitto, Nevila è stata picchiata e ha provato a difendersi, ma ha dovuto soccombere per un colpo inferto dietro l’orecchio sinistro. Presumibilmente il proiettile di una pistola, stando alla grande quantità di sangue trovata vicino al corpo.

Quel che è certo, dalle testimonianza di altre prostitute, è che la sera del delitto Nevila è arrivata con la propria auto a Marinella di Sarzana – nella zona del distributore di benzina dove era solita prostituirsi, per poi salire sull’auto bianca di un cliente. I carabinieri hanno sequestrato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, per ricostruire le ultime ore di vita di Nevila.

L’autopsia che verrà eseguita oggi 7 giugno fornirà sicuramente elementi utili alle indagini, per arrestare l’assassino che ha furiosamente picchiato Nevila per poi finirla e abbandonarne il cadavere sul declivio interno del terrapieno che argina il torrente Parmignola,. Al confine tra i comuni di Sarzana, Luni e Carrara.

Il primo punto da chiarire grazie all’autopsia, è se nel cranio di Nevila sia rimasto un proiettile o se è invece stato perforato da un punteruolo.

Nevila Pjetri era molto conosciuta nell’ambiente della prostituzione, ma nonostante ciò il marito si è dichiarato all’oscuro della sua doppia vita. E al momento non è indagato.

Al vaglio dei carabinieri i filmati delle telecamere stradali e i tabulati dei due cellulari della vittima, spariti insieme alla borsa e a parte degli indumenti.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today