Seguici su google news
Salute orale e alimentazione: una correlazione da non sottovalutare, i consigli del Dottor Angelo Itri
Dottor Angelo Itri

Salute orale e alimentazione: una correlazione da non sottovalutare, i consigli del Dott. Itri – (Video)

Nello Studio d’Eccellenza Angelo Itri, situato a Genova, il paziente è al centro di ogni attività: assistenza a 360 gradi e attenzione a ogni dettaglio sono una costante. Tra gli aspetti da tenere in considerazione per una salute orale ottimale da non sottovalutare l’alimentazione.

Il Dott. Angelo Itri, Adj. Professor presso l’Università degli Studi di Genova, ha affrontato questa tematica in quanto curare l’alimentazione è fondamentale per garantire la salute orale.

Alimentazione e salute della bocca: qual è la correlazione?
“La bocca è parte integrante dell’apparato digerente. Il cibo quindi passa prima attraverso la bocca per poi arrivare nelle altre strutture deputate alla digestione sempre più fine. La saliva inizia una prima digestione di alcuni alimenti che, come sappiamo, non sono sterili e vanno a scatenare una serie di reazioni: una biochimica dovuta alla qualità del cibo (zuccheri principalmente) e l’altra dovuta all’incremento (temporaneo) della quantità di microrganismi.”

Che impatto ha una cattiva alimentazione sui denti?
“I denti sono fatti di materia principalmente inorganica e mineralizzata: ecco perché sono così duri. La parte inorganica, come si sa ormai da decenni, è soggetta a cambiamenti di ph dell’ambiente circostante: un ph acido, infatti, cambia la struttura degli elementi dentali causando un processo di demineralizzazione che porta, a lungo andare, all’indebolimento della struttura dentale rendendola suscettibile alla penetrazione dei patogeni esterni.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Lo Studio d’Eccellenza Angelo Itri porta l’innovazione a Genova: dalla tecnologia alla cura del paziente – (Video)

Salute orale e alimentazione: i consigli Dott. Angelo Itri

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Studio dentistico Angelo Itri (@studioitri)

La correlazione tra il cavo orale e l’apparato digerente?
“Le mucose del cavo orale sono strutturalmente collegate con le altre mucose del nostro organismo: una mucosa sottile sarà più suscettibile a insulti di tipo meccanico-chimico per esempio. Uno degli argomenti più menzionati in ambito medico è il reflusso gastroesofageo (più comunemente chiamato gastrico) che comporta una diminuzione del ph della bocca con conseguente azione demineralizzante degli elementi dentali.”

Quali cibi prediligere per prevenire problemi orali?
“Non esiste un cibo miracoloso che permette di ridurre i problemi orali: quello che si sa è che alcuni cibi (come gli zuccheri raffinati) vanno a influenzare due sistemi regolatori: il primo è quello interno dentale
(studiato negli anni 60) che rappresenta la capacità del dente di poter introdurre o meno con più facilità agenti esterni verso l’interno del dente stesso attraverso un sistema pressorio all’interno della polpa dentale. Il
secondo è dovuto all’azione di alcuni alimenti che limitano l’assorbimento del calcio, per esempio, a livello intestinale con conseguente minore disponibilità di calcio nei siti che necessitano di una mineralizzazione (i denti per esempio).”

Alimentazione e lingua bianca: è un problema orale?
“A volte arrivano alla mia osservazione pazienti che, spaventati, si vedono la lingua bianca: questa è come una patina (più o meno densa) esfoliabile (toglibile) con una semplice garza. La causa è multifattoriale cioè non esiste una formula matematica che permetta di dire che è dovuta certamente ad una causa piuttosto che ad un’altra. Questo fenomeno è, a volte, sottovalutato dando colpa agli antibiotici o a farmaci ansiolitici. In realtà, come è successo in alcuni casi che ho trattato in questi anni, la lingua bianca è causata da problemi alimentari o di malfunzionamento dell’apparato gastrico (il pancreas ad esempio). Secondo la cultura cinese classica (mi occupo anche di questo tipo di approccio nella mia pratica clinica) la lingua rappresenta una delle strutture da analizzare perché dà un’idea generale sulla salute dell’intero organismo.”

Gengive sane i consigli di Itri
Studio d’Eccellenza Angelo Itri

Come può intervenire il dentista nel caso di criticità legate a una cattiva alimentazione?
“Dopo che si è capita la causa (attraverso un fine processo di diagnosi dove si valutano le strutture della bocca con l’esame obiettivo cioè guardando) si può ricorrere a diverse strategie: dare alimenti diversi che vadano in contrasto con quelli che stanno, in quel momento, appesantendo il sistema corpo. Con la vita accelerata che ognuno di noi fa, è molto difficile cambiare le abitudini di una persona e bisogna darle il tempo di comprendere cosa può fare in una maniera quanto più semplice possibile. Ripeto che non esiste un protocollo terapeutico che possa funzionare per tutti perché non dà la possibilità di customizzare la terapia che è un non -sense dell’atto medico in generale.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Gengive sane, tra cura e prevenzione per una salute orale ottimale – (Video)

Per maggiori informazioniprenotare una visita contattare la Segreteria al 0104073314 o 3922720733. Situato nel cuore di Genova, lo Studio Itri ha sede in Corso Torino, luogo strategico facilmente raggiungibile sia in auto, sia con i mezzi.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today