Seguici su google news
29 razze equine italiane

Cavalli: quali sono le razze equine registrate in Italia?

In questo nuovo appuntamento di “Amici a 4 zampe” parliamo di cavalli soffermandoci, in particolar modo, sulle diverse tipologie esistenti nel nostro paese.

Lo sapevate che ci sono 29 razze equine registrate in Italia? 

E’ così! Molte di queste hanno origini davvero antiche, altre invece risultano essere più recenti.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le razze equine in questione:

  1. Anglo-arabo sardo
  2. Appenninico
  3. Aveglinese
  4. Bardigiano
  5. Calabrese
  6. Cavallino della Giara
  7. Cavallino di Monterufoli
  8. Cavallo agricolo italiano (TPR)
  9. Cavallo del Catria
  10. Cavallo del Cicolano
  11. Cavallo del Delta
  12. Cavallo del Ventasso
  13. Cavallo Pentro
  14. Italiano da Sella
  15. Maremmano
  16. Murgese
  17. Napoletano
  18. Norico – Pinzaguer
  19. Persano
  20. Persiano arabo
  21. Pony di Esperia
  22. Romano Maremma Laziale
  23. Salernitano
  24. Samolaco
  25. Sanfratellano
  26. Sarcidano
  27. Siciliano Indigeno
  28. Tolfetano
  29. Trottatore italiano

cavallo 2 liguria today

Descrizione e caratteristiche delle 29 razze equine italiane:

Cavallo Anglo Arabo Sardo

Il Cavallo Anglo Arabo Sardo ha origine dal ceppo equino orientale/asiatico. Questa razza venne perfezionata come cavallo da sella grazie alle caratteristiche dell’Arabo e quelle dei cavalli selvatici sardi. Si presenta snello e robusto, con un portamento armonioso. Ha un carattere tendenzialmente nevrile. L’altezza al garrese può variare tra i 158 ai 170 cm circa. E’ una razza molto versatile su tutti per gli sport equestri.

Cavallo Agricolo Italiano da Tiro Pesante Rapido

Il Cavallo Agricolo Italiano da Tiro Pesante Rapido (TPR)  ha origine dal ceppo equino delle pianure venete. Col passare degli anni la razza venne appesantita con gli incroci di cavalli selezionati di differenti razze, come il Boulonnais, l’Ardennese ed il Norfolk-Bretone. Grazie a ciò nacque una razza da tiro, ma veloce, adatta ad ogni tipo di tiro pesante rapido, ai lavori agricoli e persino alla sella. L’altezza al garrese sia aggira intorno ai 148/158 cm per le femmine e 152/160 cm per i maschi.

Cavallo Appenninico

Il Cavallo Appenninico è una delle razze recente, ha origine dal ceppo equino svizzero e si è poi diffusa nell’areale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Si adatta sia all’essere un cavallo da lavoro, sia da sella che da attacco medio pesante. Raggiunge un’altezza media al garrese di 140/160 cm circa. Ha un temperamento docile ma  rustico.

Avelignese

Il Cavallo Avelignese o Haflinger  ha origine dal ceppo equino dell’Alto Adige. È una delle razze antiche e deriva dai cavalli autoctoni. È un cavallo equilibrato, forte e resistente, e può raggiungere un’altezza al garrese di 135 cm circa.

Cavallo Bardigiano

Il Cavallo Bardigiano ha origine dal ceppo equino della valle del Ceno, nell’Appennino Emiliano. È un cavallo che si adatta a fare vari lavori agricoli, soprattutto in zone impervie. Può raggiungere un’altezza al garrese di circa 139/149 cm per i maschi e 135/147 cm per le femmine. Ha un temperamento tranquillo e forte.

Cavallo Calabrese

Il Cavallo Calabrese ha origine dal ceppo equino dei cavalli importati dal Nord Africa. È un cavallo sano, resistente, vivace e docile, ed è utilizzato come cavallo da sella. L’altezza media al garrese è di circa 160/165 cm.

cavallo1 liguria today

Cavallo del Catria

Il Cavallo del Catria ha origine dal ceppo equino della maremma toscana. È un cavallo robusto e rustico e può arrivare ad un’altezza al garrese di circa 145/160 cm nei maschi e 140/155 cm nelle le femmine.

Cavallo del Delta

Il Cavallo del Delta ha origine dal ceppo equino della Provenza e Delta del Rodano in Francia. Presenta un temperamento vivace, agile, coraggioso e resistente alle intemperie. L’altezza garrese può arrivare a 138/148 cm per i maschi e 135/145 per le femmine.

Cavallo Lipizzano

Il Cavallo Lipizzano ha origine dal ceppo equino della Lipizza, in provincia di Trieste. È un cavallo molto docile, paziente e volenteroso. Può avere un’altezza al garrese di 150/160 cm circa.

Cavallo Maremmano

Il Cavallo Maremmano ha origine dal ceppo equino della Maremma tosco/laziale. Venne perfezionato grazie all’incrocio con il purosangue inglese, che gli donò un aspetto più gentile e slanciato. È un cavallo robusto che si adatta a qualsiasi condizione climatica, è generoso ed è idoneo alla sella. Ideale per la vita in campagna, risulta avere un temperamento, equilibrato, energico e resistente. Ha un’altezza di 160/172 cm circa.

Cavallo Murgese

Il Cavallo Murgese ha origine dal ceppo equino delle Murge in Puglia. È adatto alla sella, ed ha un temperamento vivace ma docile. La sua altezza al garrese può raggiungere i 155/168 cm per i maschi e i 150/162 cm per le femmine.

Cavallo Napoletano

Il Cavallo Napoletano ha origine dal ceppo equino delle province di Caserta e Napoli. Ha un carattere vivace e generoso. E la sua altezza al garrese risulta inferiore a 150 cm.

Cavallo Norico

Il Cavallo Norico (Noriker) ha origine dal ceppo equino delle valli tra l’Italia e l’Austria. È un cavallo affidabile, buono e dolce, di montagna, robusto e longevo. L’altezza al garrese varia tra i 152/165 cm.

Cavallo del Pentro

Il Cavallo del Pentro ha origine dal ceppo equino del Molise. Oggi viene utilizzato per la sella, ed ha un temperamento nevrile ma docile. Ha un’altezza al garrese di circa 135/137 cm.

cavallo 3 liguria today

Cavallo Persano

Il cavallo Persano ha origine dal ceppo equino del Salernitano. È una razza adatta alle attività agonistiche, come il completo, il dressage e l’alta scuola. È caratterialmente nevrile ma elegante, è un cavallo coraggioso. La sua altezza minima al garrese è di 150 cm.

Trotter Italiano

Il trottatore italiano deriva da una lunga selezione di stalloni purosangue inglese e di fattrici di razze diverse con attitudine al trotto. Varenne, è uno dei trottatori Italiani più famosi al mondo.

Cavallo del Ventasso

Il Cavallo del Ventasso ha origine dal ceppo equino dell’alta Val d’Enza, in provincia di Reggio Emilia. È un cavallo da campagna, resistente e frugale. L’altezza al garrese varia tra i 150 e i 162 cm.

Cavallo Italiano da Sella
Il Cavallo Italiano da Sella è una razza recente che deriva da diversi incroci di cavalli arrivati da vari allevamenti italiani. È un cavallo adatto agli sport agonistici, ottimo nel salto, veloce e molto sensibile. L’altezza al garrese varia tra i 160 /170 cm.

Spero che questo articolo ti sia stato utile per comprendere al meglio la differenza tra le razze equine italiane. E se vorrai raccontarci la tua esperienza personale sull’argomento, i commenti sono sempre ben accetti.

Vi aspettiamo al prossimo Articolo!!

Ti può interessare leggere >La differenza tra tartarughe di terra o di acqua

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Chiara | Nachiko & co

nachiko&avery
Mi chiamo Chiara ed i miei cani si chiamano Nachiko & Avery, fin da piccola ho sempre avuto la passione per gli animali, soprattutto per i cani. Grazie a loro ho deciso di accrescere la mia cultura cinofila, leggendo libri, partecipando a webinar e collaborando con centri cinofili ed associazioni. Spero con i miei articoli di potervi aiutare a sviluppare le vostre conoscenze sul mondo della cinofilia e degli animali.

Lascia un commento

Liguria.Today