San Giorgio: sabato 23 aprile la Festa della Bandiera

Dopo due anni di limitazioni a causa della pandemia, la Festa della Bandiera del prossimo 23 aprile sarà una festa in presenza a tutto tondo. Con bande, sbandieratori, esibizione di pattinaggio creativo, musica eseguita dall’orchestra del Carlo Felice in Piazza de Ferrari e uno spettacolo piromusicale multimediale.

Il tutto a partire dalle ore 16, dopo lo srotolamento di venerdì 22 aprile della bandiera dalla facciata di Regione Liguria.

Il sindaco Bucci ha affermato che “La Festa della Bandiera è un modo per celebrare il nostro essere genovesi. La croce di San Giorgio è un simbolo di unità, di identità e di coesione, un modo per ricordare a tutti che siamo una grande comunità pronta ad affrontare qualsiasi sfida. Il 23 aprile sarà una grande festa per la nostra città. Genova si colorerà di bianco e rosso grazie ai vessilli che sventoleranno in ogni quartiere. Invito i genovesi a partecipare ai tantissimi eventi che ci saranno in città e ad esporre con orgoglio le proprie bandiere dai terrazzi e dalle finestre, per ricordare la storia millenaria della nostra comunità e per lanciare un chiaro messaggio: siamo pronti a sfidare il futuro”.

Il presidente Giovanni Toti ha altresì aggiunto che “Una grande festa in piazza per celebrare la primavera e la ripartenza di Genova e della Liguria coincide con l’avvio di una manifestazione di straordinaria importanza e attività come Euroflora, a cui è dedicato lo spettacolo di luci, musica e fuochi d’artificio che andrà in scena nella serata di sabato 23 aprile. Intanto la nostra regione, in attesa del lungo weekend primaverile del 25 aprile, si prepara a vivere un fine settimana pasquale a livello pre Covid, che si preannuncia di grande successo per il turismo, a Genova e nelle Riviere”.

Venerdì 22 aprile, alle 18, sarà srotolata dalla facciata di Regione Liguria la grande bandiera di San Giorgio, mentre sui social ufficiali del Comune di Genova sarà diffuso il video realizzato dai fratelli Carlo e Andrea Parodi sulla bandiera stessa. Il cuore delle celebrazioni sarà Palazzo Ducale, dove alle 15.45 si terrà la cerimonia alla presenza del sindaco Bucci e delle massime autorità locali.

Ospite d’onore della giornata sarà SAS Principe Alberto di Monaco che scoprirà la targa ricordo nella Sala del Minor Consiglio e a cui sarà conferita la cittadinanza onoraria suggellando l’antico legame tra Genova e Monaco. A seguire, nella Sala del Maggior Consiglio, l’investitura del nuovi Ambasciatori di Genova e precisamente Maria Elena Bottazzi, Andrea Fiumicelli, Alice Arcuri, Giorgia Cerni, Antonio Bigotti, Jacopo Belussi. Verrà anche consegnata la Rosa di Genova, il fiore simbolo di Euroflora 2022, al cappellano della comunità ucraina Don Vitalij.

Per l’occasione il Comune di Genova indirà due concorsi fotografici. Il primo consiste  nell’inviare la fotografia del proprio balcone o finestra con esposto il vessillo rossocrociato. Il secondo nell’inviare invece la fotografia della propria vetrina allestita con una composizione che riproduca il valore storico della bandiera di San Giorgio. Ai vincitori andranno i biglietti omaggio per Euroflora.

Da non perdere la sera del 23 aprile L’infiorata di Pietra Ligure per la Festa della Bandiera: in Largo Pertini attorno alla statua di Garibaldi e nel cortile della Prefettura, verranno allestite due infiorate realizzate dai maestri del circolo Giovane Ranzi di Pietra Ligure. Le due infiorate avranno come tema centrale Euroflora, la bandiera di San Giorgio e il 25 aprile.

Ricordiamo ai nostri lettori che per partecipare alla cerimonia a Palazzo Ducale è possibile prenotarsi, a partire da oggi pomeriggio e sino a esaurimento posti su Eventbrite.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today