Seguici su google news

Peste suina: nuove restrizioni in arrivo?

L’ultima carcassa di cinghiale infetta ritrovata a Staglieno potrebbe portare a un nuovo tipo di divieto, e cioè a restrizioni per 6 chilometri dai luoghi di ritrovamento.

Sono infatti attesi per le prossime ore i nuovi provvedimenti legislativi che riscriveranno i confini della zona infetta a causa della diffusione della peste suina. Dopo il primo provvedimento che risale a più di due mesi fa, si attende e si teme quindi un ulteriore giro di vite. A diffondere l’allarme è il Coordinamento popolare Boschi per tutti, il collettivo che comprende associazioni e singoli che in questi mesi stanno combattendo contro le restrizioni  che reputano inefficaci e dannose per i cittadini.

Se da una parte il collettivo aspetta con fiducia le deroghe alle quali lavora Regione Liguria, dall’altra è preoccupato per la proposta, a livello nazionale, di istituire un’area di interdizione di 6 chilometri intorno al ritrovamento della carcassa nell’ambito della conversione in legge del decreto 9/2022.

Secondo il collettivo, se un’azione simile fosse confermata potrebbe provocare danni e disagi in Val Bisagno e Val Polcevera. Nel raggio di 6 Km della carcassa ritrovata vicino allo svincolo autostradale di Staglieno, per esempio, verrebbero inclusi i parchi cittadini compreso quello dei Forti e l’Acquedotto storico.

Ciò che il collettivo contesta, inoltre, è che “In due mesi non è stata effettuata una valutazione del rischio concreto della diffusione della peste suina in relazione all’attività escursionistica e l’improbabilità della relativa catena di contagio”. Un rischio che secondo il collettivo è praticamente nullo. Insomma, il rischio dei 6km è quello di mettere in gabbia i genovesi, senza farli accedere a boschi parchi e attività dell’oudoor per lunghi mesi.

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today