Seguici su google news

Riapre l’aeroporto di Genova dopo dieci giorni di lavori

Il Cristoforo Colombo era chiuso dallo scorso 11 marzo per lavori di ristrutturazione della pista, miglioramento dell’infrastruttura, allargamento di alcuni raccordi e realizzazione della nuova illuminazione. La “nuova pista” adesso è lunga 3 chilometri e larga 45 metri, e il primo aereo ad atterrare è stato un volo della Ryanair proveniente da Bucarest, con a bordo una trentina di profughi ucraini tra donne e bambini.

Sono stati accolti con focaccia e succhi di frutta, mentre Polizia di frontiera e Ufficio di sanità aerea hanno coordinato le operazioni di verifica e controllo documenti, così da accogliere e indirizzare i profughi.

I lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti e consegnati secondo la tempistica prevista, con un costo di circa 4 milioni di euro. E adesso la pista è pronta anche per riprendere i collegamenti con Roma. Infatti dal 27 marzo al 31 maggio sono previsti 3 voli di andate e ritorno al giorno. Ma dal 1 giugno al 29 ottobre i voli saranno 4 al giorno.

Questi gli orari dal 27 marzo al 31 maggio:

Andata ore   07.00 – 15.10 – 19.10

Ritorno ore   13.20 – 17.20 – 21.40

Col quarto volo che si aggiungerà dal 1 giugno, la Liguria sarà dunque meno isolata anche dal punto di vista turistico.

 

 

 

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today