Seguici su google news

Startup: dal sogno al progetto il passo è lungo, ma possibile

Startup: dal sogno al progetto

Il passo lungo che separa il sogno dalla realizzazione del progetto è il reperimento di finanziatori sia pubblici sia privati.

Infatti, meno del 2% delle startup che vengono create riescono nel tempo a trasformarsi in azienda.

Questo è quanto è emerso ieri durante un evento organizzato dall’associazione Genova Smart City presso la Facoltà di Economia di Genova.

Ovvero la difficoltà di trovare i fondi necessari a consentire alle startup di posizionarsi sul mercato e nel corso di qualche anno diventare una vera e propria impresa ben strutturata.

Il sindaco Marco Bucci ha così spiegato: “Oltre alle idee e alle competenze servono passione e fondi.

Genova vuole posizionarsi ai primi posti in Italia per presenza di startup sul territorio cittadino“.

L’obiettivo di Genova Smart City è quindi quello di aprire alle tante startup presenti sul nostro territorio.

“La collaborazione tra istituzioni, imprese e mondo della ricerca è fondamentale” dice Daniela Boccadoro Ameri, presidente di Smart City.

All’evento di ieri hanno partecipato alcune realtà attive in settori differenti come turismo e cultura, energie rinnovabili e ambiente, digital & tecnology, industria e servizi.

Con la possibilità di presentarsi e confrontarsi su tematiche smart city quali sperimentazione, innovazione, focalizzazione  sui temi sociali e attenzione agli aspetti della vita cittadina.

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info D.Barabino

Avatar photo
Marketing Strategist per M&R Comunicazione, collaboro con la redazione del nostro progetto più bello.

Lascia un commento

Liguria.Today