Seguici su google news

L’ex ministro Calenda sostiene il secondo mandato del sindaco Bucci

Carlo Calenda, l’ex ministro, a sostegno di Marco Bucci

L’ex ministro Calenda ha indicato di votare Marco Bucci quale prossimo sindaco di Genova.

Lo ha fatto il giorno dopo il primo congresso nazionale del suo partito, Azione, ai microfoni della trasmissione Mezz’ora in più di Lucia Annunziata

“Ci sono Comuni come Verona o Padova dove sosterremo sindaci di centrosinistra, ma ci sono comuni dove ci sono bravi amministratori di destra, non di partito, come per esempio Genova con Marco Bucci, e lì una riflessione la stiamo facendo.

Io non posso mettere il nostro simbolo accanto a quello di Fratelli d’Italia, però merita una riflessione il fatto che Bucci è stato un bravissimo sindaco.

Bucci ha affrontato un enorme problema come quello del crollo del ponte Morandi e lo ha risolto bene, e quindi lo si può sostenere con indicazioni di voto ed è così che faremo”.

Azione è uno dei partiti di centro da cui si attendevano appunto indicazioni di voto e Calenda si è schierato apertamente a favore di Bucci, perché, ha spiegato:

“La nostra linea di condotta è quella della trasparenza, e siccome la politica è anche pragmatismo, ci sono casi in cui se c’è un buon sindaco questo prevale rispetto ad altre considerazioni. E comunque Bucci non è iscritto a nessun partito, è un tecnico.”

Puntuale il messaggio del presidente Toti “Ottima notizia, l’appoggio di Azione di Carlo Calenda al sindaco di Genova Marco Bucci. Le buone amministrazioni possono essere apprezzate da tanti e allargare il consenso aggiungendo energie”.

 

 

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info D.Barabino

Marketing Strategist per M&R Comunicazione, collaboro con la redazione del nostro progetto più bello.

Lascia un commento

Liguria.Today