Chiesa di S.Maria Immacolata GenovaChiese dei Rolli
Chiesa di S.Maria Immacolata Genova Chiese dei Rolli

Genova, un Natale tra arte e storia: dalle Chiese dei Palazzi dei Rolli al presepe barocco

A Genova durante questo periodo natalizio vanno in scena l’evento “Chiese dei Palazzi dei Rolli” e il presepe barocco di Palazzo Rosso.

Luminarie, addobbi e molto altro ancora. Genova si tinge con un’atmosfera natalizia unica, contraddistinta dal progetto “Chiese dei Palazzi dei Rolli”.

Dopo l’ottimo riscontro raggiunto lo scorso anno, con oltre tre milioni di spettatori coinvolti e video trasmessi su tutti i canali nazionali,  le chiese genovesi riaprono così le loro porte.

Alla sua seconda edizione, dal 27 dicembre al 5 gennaio, si tratta di un’iniziativa unica con cui le perle del quartiere di Portoria saranno tutte da scoprire.

Straordinari tesori da visitare per ripercorrere un percorso snodato tra arte e sviluppo urbano della città, a partire dall’anno Mille, fino alla metà dell’Ottocento.

La manifestazione è realizzata dall’assessorato alle Politiche culturali del Comune, con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Genova, Ufficio Beni Culturali e con la collaborazione dell’Università di Genova.

Natale a Genova: iniziative all’insegna dell’arte

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Natale a Genova tra luminarie e tour guidati

Accanto alle visite in presenza “Chiese dei Palazzi dei Rolli” offre una sezione digitale disponibile al link https://www.visitgenoa.it/chiesedeirolli/, con foto di Fabio Bussalino e video di Lorenzo Zeppa, che avranno come tema la Basilica della Santissima Annunziata di Portoria, la Chiesa di Santo Stefano, la Chiesa di Nostra Signora della Consolazione, la Chiesa di Santa Marta, la Chiesa di Santa Croce e quella di San Camillo.

Le visite guidate, condotte dai divulgatori scientifici, sono gratuite e possono essere prenotate sul sito di Happy Ticket a partire dal 20 dicembre. Sarà anche possibile visitare gratuitamente il Museo dei Beni Culturali Cappuccini, sempre su prenotazione lunedì 27, martedì 28 e mercoledì 29 dicembre.

In parallelo a questo importante evento sarà possibile ammirare il presepe barocco: il Museo Luxoro è popolato infatti da due scene inconsuete nella tradizione moderna quali la Presentazione di Gesù al Tempio e la Fuga in Egitto.

Una scena dell’Adorazione dei Magi, con figure che arrivano dalla chiesa di San Bartolomeo di Staglieno, è invece allestita nel Palazzo delle Regione, con affaccio su piazza De Ferrari e rappresenta la prima tappa di un vero e proprio percorso, che rimarrà disponibile sino al prossimo 6 febbraio.

La scenografia è costituita da sagome in cartone, sul modello degli antichi cartelami, realizzate dagli allievi dei corsi di decorazione dell’Accademia Ligustica di Belle Arti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Neve in Liguria per l’Immacolata: allerta dalle 10 alle 15

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Genova, Italy (@genovamorethanthis)

“Sarà un Natale all’insegna di arte e cultura, che coinvolgerà cittadini e visitatori in un affascinante percorso. Un viaggio tra secoli di storia che passa attraverso le Chiese dei Rolli e il presepe barocco allestito a Palazzo Rosso. A queste iniziative si aggiunge l’illuminazione scenografica dei Palazzi dei Rolli in Strada Nuova che, con i suoi colori tipicamente natalizi, riempie di magia le festività 2021”, spiega  l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso.

Condividi su

Info Virginia Grozio

Classe 1990, sono laureata in Informazione, editoria e giornalismo presso l'Università degli Studi di Genova. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Grande appassionata di moda e tematiche sociali, mi sono specializzata negli anni nel filone del green fashion. Ho organizzato eventi nell’ambito e mi sono occupata della comunicazione digitale per svariate realtà. Eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Liguria.Today