Seguici su google news
Turismo 2021 2022 Genova

Turismo a Genova: presentato il piano di sviluppo per il biennio 2021-2022

E’ stato presentato questa mattina a Palazzo Tursi, dall’Assessore al Turismo Laura Gaggero, il piano di sviluppo per il biennio 2021/2022 e l’utilizzo delle risorse derivanti dall’imposta di soggiorno.

«Le linee di indirizzo e il piano di sviluppo che abbiamo stilato consentiranno a Genova di rafforzare e accrescere il suo ruolo in ambito turistico – dichiara l’Assessore allo Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale Laura Gaggero.

«Lo scorso dicembre con il Tavolo di Concertazione abbiamo definito azioni ampliate nei mesi successivi che, unite al lavoro degli altri enti ed operatori, hanno permesso di sostenere il tessuto locale e rilanciare il turismo in città.

Sin dall’inizio della pandemia da Covid-19 il Comune di Genova, grazie alla sinergia con tutti i soggetti che hanno compreso il grande cambiamento che volevamo mettere in atto, ha saputo affrontare numerose problematiche divenendo esempio virtuoso e punto di riferimento a livello internazionale.

Insieme abbiamo realizzato, con il massimo impegno, campagne di comunicazione nazionali ed internazionali dimostratesi vincenti.

Campagne che quest’estate hanno portato sul nostro territorio flussi turistici pari, e talvolta superiori, a quelli del 2019 con fasi di overbooking nelle strutture alberghiere. Anche i dati sulla permanenza dei turisti in città sono molto incoraggianti».

I proventi dell’imposta di soggiorno, per l’anno in corso stimati in 3.800.000 euro, saranno per il 60% finalizzati a realizzare importanti eventi ad attrazione turistica.

Serviranno inoltre a contribuire allo sviluppo del progetto “Caruggi” nell’ambito del settore “Turismo e tempo libero”, nonchè a realizzare opere di promozione, attrattività, ospitalità e marketing del territorio cittadino con posizionamento della destinazione turistica.

E ancora a sviluppare azioni di comunicazione e valorizzazione di eventi, servizi turistici ed esperienze incluse nel Genova City Pass.

Di estrema importanza sono anche state le campagne promozionaliGenova, cogli l’attimo” per pubblicizzare la promozione 1+1 (una notte in omaggio a fronte di un soggiorno prenotato in una struttura alberghiera aderente all’offerta e un Genova City Pass 48 ore in regalo per tutti i soggiornanti) e “Genova, più di quanto immagini”.

A queste seguirà “Genova, autentica passione” per promuovere un city break a Genova e il Genova City Pass 72 Ore.

Per il 2022 l’Assessore Gaggero conferma che Genova punterà molto su Euroflora 2022, che si terrà dal 28 aprile all’8 maggio 2022 ai Parchi di Nervi.

Per questo grande evento sono previsti importanti iniziative in collaborazione anche con la Camera di Commercio.” dice il Segretario Generale Maurizio Caviglia.

«La collaborazione ormai quasi decennale con il Tavolo dell’imposta di soggiorno permette alla Camera di Commercio e alle Associazioni degli albergatori di condividere le scelte strategiche e le priorità d’intervento del piano di marketing turistico della città.

Nelle prossime settimane analizzeremo insieme all’Aeroporto di Genova la possibilità di nuovi collegamenti con alcune capitali europee, in modo da incrementare l’incoming dei visitatori stranieri».

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info D.Barabino

Avatar photo
Marketing Strategist per M&R Comunicazione, collaboro con la redazione del nostro progetto più bello.

Lascia un commento

Liguria.Today