Festival moda uomo
Festival moda uomo (foto da Facebook)

Sanremo, il grande ritorno del “Festival della moda maschile”: mostra da sogno al Casinò

A Sanremo sbarca il “Festival della moda maschile” dedicato all’alta sartoria italiana. Nel Casinò protagonisti abiti passati alla storia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giusy Furfanelli (@giusyfurfanelli)

Eleganza intramontabile, qualità insuperabile, storia incisa sulla stoffe. Le sale del Casinò di Sanremo sono animate da modelli di alta moda uomo dando vita a una mostra unica dedicata ai maestri dell’haute couture maschile protagonisti dal dopo guerra.

L’esposizione si inserisce nell’ambito del “Festival della Moda Maschile 1952-1990 – La Grande Bellezza dei Maestri Sartori”, inaugurato a Sanremo dallo scorso sabato sera, organizzato da Confartigianato nazionale, Comune e Casinò della città, con il patrocinio del Ministero della Cultura, e la collaborazione degli Annali della Moda del 900′, del periodico Arbiter. È stato proprio il direttore di questa rivista, Michelangelo Testa, a dare vita alla manifestazione nel 1952.

La mostra, curata dalla storica dell’arte Federica Flore, ripercorre la moda maschile dal 1948 fino a oggi con capi maschili passati alla storia. Aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 15 alle 23, con ingresso nel rispetto delle norme anti- covid, sarà possibile visitarla fino al 17 agosto.

“Il Casinò diventa palcoscenico per raccontare la storia di un Festival che era nostro e vogliamo far rivivere, esaltando l’eccellenza di un artigianato di grande qualità, riconosciuto e riconoscibile in tutto il mondo”, le parole del Presidente del Casinò, Adriano Battistotti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >  Da Napoli a Genova, l’arte sartoriale di Ciro Marigliano “psicologo di stile”

Moda uomo a Sanremo: una storia di alto artigianato italiano

moda uomo
moda uomo (foto da Facebook)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >Città italiane attente alla moda sostenibile: Genova in cima alla classifica

L’esposizione del “Festival della Moda Maschile” è composta da diverse sezioni quali un’area dedicata alle edizioni passate della manifestazione, una inerente il periodico Arbiter e una che vede protagoniste le giacche indossata dal personaggio di Jep nella pellicola de “La Grande Bellezza” di Sorrentino.

Nella Sala Privata sono poi esposti pezzi di storia dell’alto artigianato tra cui spicca l’abito indossato dal Presidente degli Stati Uniti d’America Kennedy nel 1963. Si tratta di un abito dinner jacket composto da 3 pezzi abbinato a un papillon in kind mohar grigio e raso seta. A questo si aggiunge il modello indossato dall’attore Rossano Brazzi nel 1958.

“L’alta sartoria maschile torna a Sanremo con un appuntamento di grande livello che si inserisce nel solco dello storico legame fra la nostra città e la moda uomo. Un legame nato nel 1952 che ha dato origine a un appuntamento fisso molto seguito, non solo dagli addetti ai lavori”, il commento del sindaco di Sanremo Alberto Bianchieri.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Virginia Grozio

Avatar photo
Classe 1990, giornalista pubblicista. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Appassionata di moda e tematiche sociali, eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Lascia un commento

Liguria.Today