Seguici su google news
Chanel n.5, 100 anni di profumo

100 anni di Chanel N.5: da profumo a gioiello, l’omaggio sorprendente

L’iconico profumo Chanel N.5 spegne 100 candeline. Per omaggiare la nota fragranza la casa francese ha dato vita a una collezione di preziosi gioielli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CHANEL (@chanelofficial)

Tra leggenda e simbolo. Chanel N.5 non è solo un profumo ma è l’emblema dell’eleganza senza tempo. A crearlo è stato il genio creativo di Coco Chanel, la stilista più rivoluzionaria di tutti i tempi. Un secolo fa ha dato vita, con la collaborazione del profumiere Ernest Beaux, a questa amata fragranza, accessorio immancabile per un numero infinito di donne. Tra queste spicca il nome di Marilyn Monroe che non poteva mai rinunciarvi. Secondo alcuni racconti l’attrice hollywoodiana era solita spruzzarlo prima di andare a dormire.

Uscito il 5 maggio del 1921, proprio questo giorno ha ispirato il suo nome. Per celebrare i 100 anni di Chanel N.5 la Maison ha dato vita a una nuova linea di gioielli. Il loro design è ispirato proprio alla boccetta iconica del profumo.

LEGGI ANCHE > Armocromia: Irene Grisolia porta colore e stile in Liguria

 

Chanel N.5: una collezione in omaggio dei suoi 100 anni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CHANEL (@chanelofficial)

LEGGI ANCHE > L’influencer genovese Benedetta Dragoni: il lato modaiolo della Superba

Il successo di Chanel N.5 è stato non solo per la sua fragranza ma anche il suo contenitore. Una boccetta rettangolare il cui tappo ha la forma di diamante e il cui design ha segnato la storia della moda. Dal 1954 fa parte della collezione permanente del Moma di New York. 

A realizzare la boccetta è stata la stilista stessa. Coco si ispirò a Place Vandôme, piazza di Parigi nota per le sue famose  gioiellerie a cui Chanel era molto legata. Desiderava pertanto che la forma del contenitore del suo profumo ricordasse la planimetria della piazza.

Proprio per questo la casa francese ha deciso di celebrare il profumo realizzando una linea di gioielli. A creala è stata Patrice Leguéreaued, direttrice dello studio creativo di alta gioielleria di Chanel. La collezione è composta da pendenti che richiamano il numero 5, orecchini di design, che ricordano la forma il diamante, e anelli simili raffiguranti la boccetta. I pezzi sono in totale 123 e sono realizzati in oro bianco, diamanti e zaffiri gialli. Il pezzo più pregiato è un collier con pendenti a forma di boccetta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CHANEL (@chanelofficial)

“Non ambivo solo a tradurre la fragranza, ma a scriverne la storia sotto forma di gioiello. Ho voluto che fragranza, sensazioni ed emozioni fossero espresse graficamente e visivamente. Per me Chanel N.5 è come un’esplosione: è solare e conduce calore”, le parole di Patrice Leguéreaued.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info Virginia Grozio

Classe 1990, sono laureata in Informazione, editoria e giornalismo presso l'Università degli Studi di Genova. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Grande appassionata di moda e tematiche sociali, mi sono specializzata negli anni nel filone del green fashion. Ho organizzato eventi nell’ambito e mi sono occupata della comunicazione digitale per svariate realtà. Eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Lascia un commento

Liguria.Today