Turno infrasettimanale Serie A: gioie e rimpianti per le squadre liguri

Turno infrasettimanale Serie A: gioie e rimpianti per le squadre liguri

A pochi giorni dalle partite di domenica 18 aprile, il turno infrasettimanale di Serie A ha previsto nuove emozionanti sfide valevoli per la 32° giornata di campionato. Tra le squadre liguri, la Sampdoria continua ad essere l’unica a vincere. Nella serata di ieri, i blucerchiati hanno infatti superato per 1 – 0 l’ormai retrocesso Crotone nella cornice dell’Ezio Scida. Il goal vittoria, siglato da Fabio Quagliarella con una delle sue solite acrobazie, ha permesso ai doriani di superare l’Hellas Verona conquistando un meritatissimo 9° posto in classifica.

Siamo stati bravi a creare occasioni, a soffrire da squadra e a portare a casa 3 punti fondamentali“, queste le parole del capitano nel post-partita. “Mancano ancora alcune partite e proveremo a fare più punti possibile“, ha poi concluso caricando la squadra in vista del rush finale. Serata speciale anche per lo Spezia, reduce da un incredibile pareggio casalingo contro l’Inter. All’Alberto Picco, i ragazzi allenati da Vincenzo Italiano hanno strappato un punto alla capolista al termine di una partita di grande personalità.

Dopo appena 12 minuti, Diego Farias regala il vantaggio agli aquilotti con un destro da fuori che fulmina un disattento Handanovič. I nerazzurri acciuffano il pareggio sullo scadere del primo tempo grazie a Ivan Perišić ed evitano per un pelo una clamorosa sconfitta contro una delle squadre rivelazione del campionato. “La prossima sfida è importantissima, contro una diretta concorrente per la salvezza. E’ una squadra che in casa viaggia forte, in pochi allenamenti dovremo prepararci e farci trovare pronti“, ha dichiarato Italiano al termine della partita in vista del derby di sabato contro il Grifone.

S’infiamma la corsa salvezza

Questo turno infrasettimanale di Serie A si è dimostrato, ancora una volta, inclemente nei confronti del Genoa, fermato in casa dal Benevento. La squadra di Ballardini non è riuscita ad andare oltre il 2 – 2, concedendo il sorpasso alla Fiorentina. La straordinaria doppietta di Pandev è stata vanificata dal rigore di Nicolas Viola e dalla rete dell’ex di turno, Gianluca Lapadula. La lotta per rimanere in A si conferma una delle più emozionanti degli ultimi campionati, con ben 6 squadre costrette a non commettere ulteriori passi falsi.

La classifica parla chiaro. Fiorentina, Genoa e Spezia sono ferme a 33 punti, seguite da Torino (con una partita in meno) e Benevento a 31. Fanalino di coda, il Cagliari occupa momentaneamente il terzo slot in zona retrocessione a -3 dai sanniti. Il derby ligure di sabato tra i rossoblu e gli aquilotti risulterà determinante per la corsa salvezza di entrambe le formazioni. La Fiorentina, dal canto suo, sarà impegnata in una super sfida contro la Juventus all’Artemio Franchi, mentre il Benevento ospiterà l’Udinese.

Partite difficili anche per il Torino, pronto a giocarsi il tutto per tutto in casa con il Napoli, e il Cagliari, che affronterà la Roma alla Sardegna Arena. Le contendenti dovranno dare il massimo per guadagnarsi la permanenza nel massimo campionato e le ultime giornate vedranno dei match incredibilmente aperti e accesi. Nell’attesa di scoprire chi riuscirà a salvarsi, non resta che prepararsi allo sprint finale.

Alessandro Gargiulo

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today