astrazeneca rischi

L’Ema su Astrazeneca: i benefici superano i rischi

Sono 425 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 6.192 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore. A questi si aggiungono altri 3.546 tamponi antigenici rapidi.

Qui di seguito il dettaglio, riferito alla residenza della persona testata.

  • IMPERIA (Asl 1): 102
  • SAVONA (Asl 2): 117
  • GENOVA: 159, di cui:
    Asl 3: 143
    • Asl 4: 16
  • LA SPEZIA (Asl 5): 23
  • Non riconducibili alla residenza in Liguria: 24

Diminuiscono gli ospedalizzati che oggi sono 753 di cui 81 in terapia intensiva.

Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca si è pronunciata l’Ema che comunica il possibile legame tra la somministrazione del vaccino ed il rischio di formazione di rare trombosi.

Secondo l’agenzia però i benefici superano di gran lunga i rischi. Durante la conferenza stampa l’Ema ha inoltre sottolineato l’importanza di segnalare eventuali casi di trombosi per indicare il corretto tasso di incidenza che al momento è di 1 su 100.000.

Ogni paese dovrà quindi decidere se continuare ad utilizzare l’Astrazeneca o scegliere altre opzioni. Per l’Italia si attende quindi la decisione dell’Aifa anche se l’orientamento è quello di consigliarne l’utilizzo solo sugli under 60.

Anche il professor Matteo Bassetti è intervenuto sull’argomento: “Gli enti regolatori se pensano che vi sia correlazione tra trombosi e vaccinazione devono prendere una decisione immediata. Sennò diventa un gioco al massacro. Si cannibalizza e si rovina definitivamente la credibilità scientifica di un vaccino. Se di dovesse decidere di limitarlo, ci vorrebbero alternative immediate”.

foto by ilrestodelcarlino.it
Condividi su

Info La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Liguria.Today