Seguici su google news
Sampdoria femminile: l'ambizioso progetto della società blucerchiata

Sampdoria femminile: l’ambizioso progetto della società blucerchiata

Quasi 6 anni fa, nell’ottobre del 2015, l’Unione Calcio Sampdoria decise di investire nel settore femminile. Il progetto, iniziato con la costruzione di una squadra Under12 è diventato, anno dopo anno, una realtà sempre più grande. Ad oggi, infatti, la società blucerchiata vanta ben 6 categorie che vanno dall’Under8 all’Under19.

Questa primavera, dopo il lungo stop causato dalla pandemia, il campionato femminile di Eccellenza potrà finalmente ripartire e le ragazze dell’Under19 vi parteciperanno per la prima volta. “E’ un’occasione importante per far giocare le ragazze in un torneo maggiormente strutturato“, spiega Enrico Calvi, coordinatore del settore femminile della Sampdoria.

Alle giocatrici cresciute nel vivaio blucerchiato“, aggiunge poi l’allenatore Stefano Piazzi, “si aggiungeranno alcune fuori-quota in modo da dare quel tocco di esperienza fondamentale per le più giovani“.

L’integrazione di calciatrici più grandi ha inoltre velocizzato il processo di creazione di una vera e propria prima squadra. La società di Massimo Ferrero ha infatti manifestato un forte interesse nel costituire una rosa in grado di competere, già dal prossimo anno, in Serie C.

Per realizzare questo obbiettivo, la dirigenza ha stipulato un accordo con il Campomorone Lady, squadra ligure di Serie C femminile. Si tratta di un’affiliazione facente parte del progetto Next Generation Sampdoria, finalizzata a creare sinergie e collaborazioni con altre società a livello regionale e nazionale.

Sette giocatrici del Campomorone sono state infatti tesserate anticipatamente e rinforzeranno la rosa a partire dalla prossima stagione. In questo modo, la Samp ha bruciato la concorrenza del Genoa, assicurandosi degli elementi fondamentali per l’allestimento di una prima squadra. A darne l’annuncio è stato il vice-presidente Giuseppe Stocchi che, a fine conferenza, si è detto “convinto che la società blucerchiata riuscirà ad allestire una rosa all’altezza del prestigio del club“.

La struttura del torneo

Secondo quanto stabilito dal Comitato Regionale ligure, il campionato femminile di Eccellenza 20/21 potrà ripartire da domenica 11 aprile.

Dopo il forfait dell’A.S.D. Rupinaro Sport e del G.S.D. Olimpic 1971, saranno nove le squadre che si contenderanno il titolo. Le formazioni saranno raggruppate in un girone unico e si affronteranno in gare di sola andata. A turno, ciascuna delle partecipanti riposerà mentre le altre scenderanno in campo.

Le prime 4 classificate accederanno alle semifinali che si giocheranno il 30 maggio e il 6 giugno. Andata e ritorno avranno la valenza di una partita a sé stante e solo la squadra che guadagnerà più punti al termine di entrambe potrà guadagnarsi la finale. In caso di parità di punti e di uguale differenza reti, passerà il turno la formazione con il miglior posizionamento al termine del girone iniziale.

La finale si svolgerà il 13 giugno in campo neutro e prevederà una gara secca. La vincitrice sarà automaticamente ammessa al campionato di Serie C nella prossima stagione.

Tutte le gare saranno disputate alle ore 16:00 e, in attesa della conferma del CONI e di un eventuale aggiornamento del protocollo anti-Covid, seguirà le indicazioni previste dall’attuale circolare in vigore per la ripresa delle attività sportive.

Il calendario della Sampdoria femminile

La prima giornata di campionato vedrà la Virtus Entella a riposo, prevedendo dunque i seguenti accoppiamenti:

              • Albenga 1928 vs AC Pavia Academy 1911
              • Superba Calcio 2017 (Squadra B) vs Sampdoria
              • Vado vs Superba Calcio (Squadra B)
              • Genoa Cricket & F.C. (Squadra B) vs Football Genova Calcio

Le ragazze guidate da Stefano Piazzi scenderanno in campo domenica 11 aprile contro il Superba Calcio al Felice Ceravolo di Genova. La Sampdoria femminile sarà ospite nel quartiere di Lagaccio e proverà ad iniziare al meglio il girone. Manca poco all’inizio dei giochi e le aspettative sono già alle stelle.

Il traguardo della Serie C è a portata di mano e per raggiungerlo servirà tutta la determinazione e la passione che le doriane hanno dimostrato in questi anni di crescita. “Se puoi sognarlo, puoi farlo“, diceva un certo Walt Disney e questa dovrà essere la spinta per centrare una vittoria che entrerebbe di diritto nella storia del club ligure.

Alessandro Gargiulo

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today