Roberto Salvi
Il vecchio Ponte Morandi

Ponte Morandi: iniziato il secondo incidente probatorio

È iniziato il secondo incidente probatorio dell’inchiesta relativa al crollo del ponte Morandi. Il viadotto, crollato il 14 agosto 2018, ha causato la morte di 43 persone. Il secondo incidente probatorio serve a stabilire le cause che hanno provocato la tragedia.

Oggi circa 200 persone (avvocati, familiari delle vittime, periti, giudice e pm) si sono riunite presso la tensostruttura allestita per il rispetto delle norme anti-covid.

Il primo incidente probatorio, concluso a luglio, era servito a fissare quale fosse lo stato del viadotto, in base ai reperti, al momento del crollo. Ora si cercherà di capire perché è collassato.

Oggi l’illustrazione della relazione depositata a dicembre e in cui gli esperti avevano indicato nella mancanza di manutenzione la causa del crollo.

Mi auguro che, a oltre due anni da quel 14 agosto, al più presto le famiglie delle vittime possano finalmente conoscere la verità e avere giustizia per i loro cari” interviene il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Una tragedia non solo per Genova e la Liguria, ma per l’Italia intera – aggiunge Toti – che nessuno di noi potrà mai dimenticare”.

foto by lastampa.it

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today