Seguici su google news
Usura a Spezia: sequestri da parte della Finanza

Usura a La Spezia: sequestrati beni per 5 milioni di euro da parte della Finanza

Scoperto caso di usura a La Spezia. La Guardia di Finanza di La Spezia, in collaborazione con la Dia di Genova, ha effettuato il sequestro di di una villa di lusso a Sarzana (Spezia), beni per 5 milioni di euro.

Proprietà che erano detenute da un cittadino di origine campana ma residente in Liguria, di 62 anni già conosciuto alle forze dell’ordine.

L’uomo aveva, infatti, già ricevuto in passato denunce per tentata estorsione ed usura, con tassi fino al 200%. Inoltre, aveva già ricevuto denunce nel territorio spezzino, per usura, tentata estorsione, trasferimento fraudolento di denaro e detenzione illegale di armi da fuoco, minaccia a pubblico ufficiale, calunnia.

Assieme ai beni menzionati, i finanzieri hanno preso in custodia anche un complesso dedicato al commercio all’ingrosso e al dettaglio. Nell’edificio era presente anche del materiale da costruzione ed autovetture.

Le indagini scattate dalle precedenti denunce, hanno permesso agli inquirenti di riscontrare che l’indagato ed il suo nucleo famigliare, conducessero un tenore di vita superiore ai redditi dichiarati.

Inoltre non si spiegavano la provenienza dei beni patrimoniali a lui riconducibili, se non tramite l’ipotesi della natura illegale di tali conseguimenti.

Si tratta del primo caso correlato all’usura a La Spezia del 2021.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today