multa bar pegli

Non rispetta norme anti covid: multa da 46mila euro per bar a Pegli

Durante un’operazione condotta dai carabinieri di Arenzano sono state riscontrate violazioni in materia sanitaria e di igiene, nonché violazioni sulla normativa del lavoro, in un bar sul lungomare di Pegli.

I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri in collaborazione con i Nas (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità) e con il Nucleo Ispettorato del Lavoro.

Salatissima la multa per il titolare: 46 mila euro e la sospensione dell’attività imprenditoriale.

La multa è risultata così elevata perché, oltre a non aver predisposto tutti gli accorgimenti previsti dalle normative anti-covid, dentro il locale è stato trovato un lavoratore in nero.

Nell’ambito della medesima attività è stato denunciato un 59enne per guida in stato di ebrezza.

Proseguono quindi i controlli sull’osservanza delle misure di contenimento del covid-19.

Il sindaco di Genova si era espresso sulla questione nei giorni scorsi: “Dispiace per le multe fatte ai titolari di attività commerciali. Significa che bisogna insistere nel far capire l’importanza del rispetto delle regole. Invito tutti a rispettarle, perché solo così e con i vaccini usciamo da questo tunnel in cui ci troviamo“.

foto by scarpellino.com
Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today