morte Maradona

E’ morto Maradona: a Genova l’ultimo gol italiano del Pibe de Oro

Addio al grande Diego Armando Maradona. Ci lascia oggi, il Pibe de Oro. In una giornata di Novembre di questo funesto e tristissimo anno.

Dopo il grande attore scozzese Sean Connery, il mitico attore comico presentatore e mattatore Gigi Proietti, e il batterista dei Pooh Stefano d’Orazio, questo 2020 si porta via – a distanza di poco – anche il più famoso calciatore al mondo, il numero Uno dei numeri uno.

Maradona, la cui carriera e vita privata sono note in tutto il mondo, si è spento all’età di 60 anni (compiuti appena il mese scorso) a causa di un arresto respiratorio.

Secondo le notizie che arrivano dall’Argentina, il Pibe de Oro si trovava nella sua casa di Tigre, nel quartiere San Andres poco distante da Buenos Aires, per la riabilitazione dopo l’importante intervento chirurgico al cervello di poche settimane fa.

Operazione riuscita ma dalla quale non si era ripreso del tutto. I medici avevano infatti definito il suo quadro clinico come “complicato”.

Quando verso le 16 ( le 12 in Argentina) l’ex giocatore del Napoli si è sentito male, a nulla sono serviti i tempestivi soccorsi delle nove ambulanze immediatamente accorse al suo capezzale. Per il genio del calcio non c’era già più niente da fare.

Per il mondo del calcio, la sua Argentina e Napoli, che lo ha adottato e amato fin dal primo momento (quello in cui vinse il suo primo scudetto con la maglia azzurra durante il campionato 1986-87), quello di oggi è un giorno davvero triste.

Ma anche Genova piange il grande Maradona.

Come ricorda Regione Liguria in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, è stato proprio allo stadio Gian Luigi Ferraris che El Pibe de Oro ha segnato l’ultimo goal della sua carriera italiana.

E’ successo il 24 marzo 1991 durante la partita Sampdoria-Napoli conclusasi con la vittoria della squadra blucerchiata per 4 a 1.

E proprio quel singolo punto, il Napoli lo segnò grazie ad un rigore messo a segno dal grande Maradona. L’ultimo gol di una carriera già segnata profondamente dalla droga, dai vizi, e dagli scandali privati dentro e fuori il campo.

Un saluto speciale a Maradona è arrivato dall’amico Pelè.

L’ex campione brasiliano, da sempre in competizione con El Pibe de Oro per il titolo di migliore dei migliori, ha salutato l’amico con parole davvero toccanti: “Triste perdere amici in questo modo, un giorno giocheremo insieme a calcio in cielo”.

Add10s grande Maradona! Non ti dimenticheremo mai.

C.B.

Foto: Sportevai.it

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today