Seguici su google news
aggressione vigilessa

Movida violenta a La Spezia, arrestati 3 ragazzi

Erano in cerca della rissa, i tre ragazzi arrestati nella notte tra il 23 e il 24 ottobre a La Spezia dopo aver picchiato brutalmente un gruppo di coetanei.

Gli assalitori, tutti tra i 18 e i 20 anni,  si sono scaraventati con calci e pugni su altri giovani ferendone uno in modo grave. Questo si trova adesso in prognosi riservata all’ospedale Sant’Andrea, con un trauma cranico con emorragia e la frattura dell’osso temporale.

Il ‘branco’ ha prima molestato e poi aggredito senza apparente motivo un gruppo di studenti universitari appena usciti da un locale.

Si sono scagliati subito su un ragazzo colpendolo alla testa con una bottiglia poi, mentre i giovani provavano ad allontanarsi, hanno continuato a seguirli tra via Prione, piazza Beverini e corso Cavour.

Quando uno degli studenti assaliti, nel tentativo di difendersi, ha fatto una foto ai molestatori, è stato colpito con una violenza inaudita. Prima è stato preso a pugni in testa e poi a calci da più persone mentre si trovava a terra.

Aggrediti anche gli altri studenti, tra cui un altro ragazzo che ha dovuto ricorrere a cure mediche.

Grazie all’aiuto delle telecamere della zona, le forze dell’ordine sono stati in grado di individuare i responsabili di tanta brutalità.

I ragazzi arrestati sono un italiano e due dominicani, per i quali su richiesta del Procuratore Antonio Patrono, che ha coordinato le indagini, il gip Marinella Acerbi ha emesso la misura di custodia cautelare in carcere.

foto by: La Nuova Provincia
Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today