Sostegno ufficiale di Linea Condivisa per Ferruccio Sansa
Foto by "Per Ferruccio Sansa Presidente" - Facebook

Sostegno ufficiale di Linea Condivisa per Ferruccio Sansa

Si è svolto nel tardo pomeriggio di lunedì 20 luglio, presso la sala conferenze del CAP, l’incontro per il sostegno ufficiale di Linea Condivisa per Ferruccio Sansa, candidato della coalizione di Centro Sinistra alle Regionali di settembre.

Davanti ad una piccola platea, distanziata e con mascherine, il Consigliere Regionale di Linea Condivisa Gianni Pastorino ha presentato l’ex giornalista, intervenuto di persona. “Non lasciatemi solo, il nostro avversario è Toti” – ha dichiarato Sansa nel suo intervento, per enfatizzare quella che è la sua prima fatica, ovvero chiamare a raccolta le varie anime della coalizione che lo sostiene.

La speranza di Sansa, a suo dire, è quella di riuscire a creare una piattaforma di ideali e di progetti che faciliti una unità per niente facile, dati i trascorsi tra le varie forze politiche di centro sinistra. L’idea dietro queste parole consiste nel creare una visione condivisa della Liguria del domani, che crei una differenza di scopo da quello dalle forze di centro destra.

Intervento piuttosto breve e senza troppi giri di parole quello del ex-giornalista, con una oratoria spontanea ma ragionata, toni mai eccessivi e lodi alla forza di Pastorino e Battistini, definiti “persone leali” dallo stesso Sansa.

“Una campagna elettorale tutt’altro che facile”

Non sarà una campagna elettorale facile” – spiega Gianni Pastorino dopo il congedo di Sansa, accompagnato da applausi. In primis, ci sarà il fattore estate ed il fatto che dopo il lockdown, molte persone vorranno senz’altro andare in vacanza rendendo difficili iniziative tipiche della campagna, come banchetti e comizi. Attività già limitate dalle disposizioni anti-Covid, altra difficoltà che richiederà soluzioni più creative per la promozione del programma.

Linea Condivisa dovrà poi fare uno sforzo organizzativo non da poco, nel trovare i candidati necessari, per poter presentare la propria lista entro il 20 agosto. Sono 13 nella sola Genova, più altri nelle rimanenti province. L’obbiettivo della compagine, è quella di riuscire a raccogliere volti competenti e rappresentativi.

Facile intuire da quanto detto, che si tratterà di personalità provenienti dalle categorie che più hanno pagato, per ragioni diverse, la pandemia. Da personale sanitario, agli impiegati nel mondo dell’arte e dello spettacolo, alle realtà locali.

Impressioni e perplessità

Nonostante il sostegno ufficiale di Linea Condivisa per Ferruccio Sansa, atto estremamente importante per la legittimazione del candidato, non mancano però le perplessità.

1 – Tutti ci ricordiamo dei mal di pancia tra Movimento 5 Stelle e PD per la sua nomina, ed il (troppo) lungo tira e molla. Il PD ha ceduto agli alleati per il quieto vivere, ma quanto sarà disposto ad investire in questa candidatura? Soprattutto, in cambio di cosa?

2 – Sono altrettanti i dissapori tra il PD e le forze più a sinistra. Ci ricordiamo tutti gli strali, durante le Amminstrative del 2017, tra le medesime forze e di come proprio quei dissapori abbiano favorito la vittoria di Bucci. Avranno imparato la lezione per davvero?

3 – Per ammissione dello stesso Pastorino, i mezzi economici a disposizione della coalizione e di Sansa stesso sono molto ridotti. Da quanto si è intuito, ci si dovrà arrangiare con quanto si ha. PD e M5S metteranno a disposizione i loro staff? Maggior partecipazione economica comporterà maggior influenza sul candidato?

4 – Toti conta su un consenso cospicuo, un’alleanza più solida ed uno staff oramai ben oliato. Insieme di fattori che gli hanno fatto superare più che bene – a livello di consensi – il crollo del Morandi, mareggiate, autostrade bloccate e Covid. Davanti a ciò, ci si chiede sinceramente cosa mai potrà fare Sansa, a poco più di due mesi dalle elezioni e con un programma ed una credibilità ancora tutta da costruire.

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di Liguria.Today è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono Liguria.Today, il Vostro quotidiano online sulla Liguria.

Lascia un commento

Liguria.Today