Seguici su google news

Si riparte dalle infrastrutture: questo il tema elettorale del centrodestra

Rixi: il governo sblocca le opere a Bologna per le elezioni e blocca la Gronda

Il Presidente Toti convoca tutto il centro destra per una prima riunione elettorale.

Presenti all’incontro tutti i leader liguri dei partiti di coalizione: Manuela Gagliardi (Cambiamo con Toti Presidente), Edoardo Rixi (Lega), Carlo Bagnasco (Forza Italia), Chicco Iacobucci (Fratelli d’Italia) e Andrea Costa di Liguria Popolare.

Presente in sala anche il sindaco di Genova, Marco Bucci.

Il dibattito ha messo al centro le infrastrutture, in una settimana di passione per i trasporti liguri.

«Non stiamo vivendo un momento facile sulle infrastrutture. E’ stata una settimana molto complicata per un piano del Ministero fatto di chiusure a singhiozzo, pensato in maniera surreale» spiega il presidente della Regione Giovanni Toti.

«Il Mit dice che quel piano è stato condiviso ,ma non è vero, ci è stato solo presentato dal concessionario. Per noi i temi infrastrutturali sono e saranno la madre di tutte le battaglie.

Non è possibile che la Gronda sia bloccata dall’unica forza politica che non la vuole e che in Liguria non governa neanche un condominio. I nostri avversari giocano a Risiko sui candidati, ma svicolano sui temi».

Lunedì 15 giugno è previsto l’incontro con la ministra De Micheli proprio sul tema dei cantieri aperti che negli ultimi 15 giorni ha provocato notevoli disagi in tutta la regione.

«Come Lega abbiamo presentato tanti emendamenti al decreto Rilancio, ma questo governo non ci ascolta.

l ministro De Micheli ha sbloccato 700 milioni per la viabilità di Bologna prima delle elezioni regionali in Emilia Romagna, qui abbiamo ancora la Gronda bloccata. È un’opera decisiva: se non partiamo rischiamo di avere le autostrade bloccate per anni, perché gli interventi nelle gallerie non si fanno in 15 giorni». Questa la dura posizione di Rixi.

«Gli interventi sono prioritari in tutta la Liguria, da Sarzana a Ventimiglia.» interviene Lacobucci che poi continua implacabile «Il governo è sotto ricatto del M5S».

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info D.Barabino

Marketing Strategist per M&R Comunicazione, collaboro con la redazione del nostro progetto più bello.

Lascia un commento

Liguria.Today