Seguici su google news

Sansa già bocciato dalla segreteria regionale del PD

Le candidature del vertice romano non convincono in quanto ritenute “non civiche”

 

Ancora incertezze sulle candidature alla carica di presidente della Regione Liguria della nuova coalizione Centrosinistra – Movimento 5 Stelle.


Se, in un primo momento, i candidati parevano essere stati individuati in Ferruccio Sansa, giornalista de Il Fatto Quotidiano, Ariel Dello Strologo, noto avvocato e presidente della comunità ebraica genovese e Aristide Massardo, ex preside della facoltà di ingegneria, ora sembra tutto da rifare.


Sì, perché sul nome di Dello Strologo, sostenuto dal Pd, viene messo il veto da una grande aggiunta del Movimento 5 Stelle che non lo ritengono una figura “nuova” del panorama politico e lo definiscono quindi un “non civico”. Nell’incontro romano tra una delegazione e i vertici nazionali dei partiti tra cui Vito Crimi del movimento 5 stelle e Andrea Orlando


Nome per il quale, però, Simone Farello, segretario regionale del Pd della Liguria, chiede tempo per una verifica interna e convoca una segreteria.

l nome di Sansa sembra bocciato all’unanimità. Insomma, o si rifà tutto e si trova un altro candidato o la coalizione rischia di saltare.


Bisognerà quindi attendere un passaggio a Roma, ma il Pd chiede a gran voce l’azzeramento delle candidature “non civiche”.

Foto by: PisaToday

Condividi su
Spazi pubblicitari Liguria.Today

Info D.Barabino

Marketing Strategist per M&R Comunicazione, collaboro con la redazione del nostro progetto più bello.

Liguria.Today